Entra in tribunale col coltello a serramanico: denunciato 42enne

L'uomo era andato al palazzo di giustizia dove era un processo a suo carico per maltrattamenti in famiglia. E' stato bloccato dalla guardia giurata

Si accingeva ad entrare a palazzo di giustizia con un coltello al seguito: per questo un uomo di 42 anni di origine albanese, residente nel Chietino,ieri mattina è stato denunciato a piede libero.

L'uomo, che si era recato al tribunale di Chieti dove era in corso un processo a suo carico che lo vede imputato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza privata nei confronti della convivente, è stato bloccato da una guardia giurata all'ingresso dell'edificio.

Nel borsello aveva un coltello a serramanico di circa 17 centimetri, come emerso dall'ispezione a raggi x, poi sequestrato dalla polizia.

Il 42enne è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di coltello.

Potrebbe interessarti

  • Addio Contessa: il cane di quartiere che viveva in via Gran Sasso muore dopo un investimento

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • 4 pizzerie in provincia di Chieti, tra sapori tradizionali e sperimentazioni gourmet

I più letti della settimana

  • Morto davanti agli occhi dei familiari dopo una lite in strada a Pescara, la vittima era di Tollo

  • Si scontra con un'auto durante un sorpasso, gravissimo un motociclista di 26 anni

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: un uomo è in gravi condizioni

  • Sorpresi con 2 chili e mezzo di eroina in via Ettore Ianni: spacciatori finiscono in carcere

  • Intrappolato nell'auto dopo l'incidente: muore dopo quattro giorni in ospedale

  • Ferito a una gamba mentre taglia un bidone d'acciaio a Chieti Scalo

Torna su
ChietiToday è in caricamento