Emergenza cinghiali: due associazioni insieme per raccogliere firme e sollecitare la politica

L'impegno comune di Terre di Punta Aderci, di Vasto, e Avas (Associazione vittime animali selvatici) Daniela Martorella

Più di 2mila firme per chiedere interventi urgenti per tamponare l’invasione dei cinghiali nel territorio provinciale di Chieti e la richiesta di un incontro ai candidati alla presidenza della regione Abruzzo. Questo l’impegno delle associazioni Terre di Punta Aderci, di Vasto, e Avas (Associazione vittime animali selvatici) Daniela Martorella, i cui rappresentanti si sono riuniti a Lanciano per fare fronte comune su un argomento sempre più urgente.

L’Avas, in particolare, è nata dopo la tragica morte di Daniela Martorella, ad agosto 2016, a seguito di un incidente causato dall’attraversamento di un cinghiale sulla Fondovalle Sangro. Fra i suoi obiettivi, c’è l’assistenza delle vittime di incidenti causati da animali selvatici, e la ricerca di soluzioni adeguate al problema, insieme alle istituzioni e alla collettività.

L'associazione Terre di Punta Aderci, capofila di una serie di gruppi, circoli e comitati, per dare voce ai timori e al malcontento della popolazione, sempre più preoccupata per la massiccia e incontrollata presenza dei cinghiali sul territorio, ha avviato una raccolta di firme a Vasto e nei comuni limitrofi, che ha già raggiunto 2mila sottoscrizioni.

Le due associazioni si propongono di operare affinché tutti possano prendere coscienza non solo della gravità del problema attuale, ma anche dei rischi futuri, soprattutto in termini di sicurezza stradale, di incolumità degli adulti e dei bambini e di danni all’economia, specialmente a quella agricola e turistica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina in banca all'ora di chiusura: in due entrano armati e si fanno consegnare il denaro

  • Politica

    Doppia seduta in consiglio comunale: si chiedono risposte su asili nido, sicurezza e decoro urbano

  • Cronaca

    Chieti piange Emiliano Veglianti, un'altra vita scomparsa prematuramente

  • Elezioni Regionali 2019

    Elezioni, monsignor Forte si schiera: "Attenzione alla dignità della persona e alla sanità, no alla delocalizzazione"

I più letti della settimana

  • Svolta dall'omicidio Neri: tre degli arrestati erano in provincia di Chieti

  • Trovata senza vita in un dirupo Donatella, la donna scomparsa da Montenero di Bisaccia

  • Chieti piange Emiliano Veglianti, un'altra vita scomparsa prematuramente

  • Kilimangiaro: viaggio nel borgo di Guardiagrele domenica su Raitre

  • Panico in galleria: gli automobilisti fanno inversione di marcia per il fumo, ma è solo il rogo di sterpaglie

  • Omicidio Alessandro Neri: le indagini portano all'arresto di 6 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento