Discariche abusive di fronte a Megalò

A pochi metri dall'area sequestrata per l'inchiesta Terre D'Oro, nella carreggiata di fronte al centro commerciale, da qualche settimana i soliti ignoti hanno iniziato ad abbandonare sacchi di immondizia e rifiuti di ogni genere

A distanza di poche decine di metri ci sono ancora i sigili rossi e bianchi messi la scorsa settimana dagli uomini del Corpo forestale dello Stato per sequestrare il terreno in cui sarebbe dovuto sorgere Megalò 3.

Ma l’area intorno al centro commerciale Megalò, estraneo ai fatti contestati nell’inchiesta Terre D’Oro, da qualche tempo ha assunto un volto sgradevole, diventando luogo preferito di molti per gettare sacchi di immondizia pieni e altri rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La carreggiata che venendo da via Piaggio passa di fronte al centro per arrivare fino al cosiddetto “ponte delle Fascine”, infatti, è disseminata di rifiuti di ogni genere, specialmente buste piene. Una cattiva abitudine che, fino a poche settimane fa, non si era ancora presentata in questo posto. Tutto a pochi metri dall’ampia area, a ridosso del fiume Pescara, in cui, secondo gli investigatori, sarebbero stati gettati rifiuti speciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Coronavirus: tre nuovi casi positivi, due in provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento