Pneumatici, materiale edilizio, ferro: sequestrata discarica abusiva a Ortona

Due denunce. Un importante quantitativo di rifiuti era illecitamente accumulato su un terreno di proprietà privata in località Madonna della Croce, zona rurale del Comune di Ortona

Il gip del Tribunale di Chieti ha convalidato il sequestro di una discarica abusiva di rifiuti speciali in località Madonna della Croce, zona rurale del Comune di Ortona.

Il Corpo Forestale durante un’attività operativa a tutela dell'ambiente aveva sottoposto a sequestro un’area di 35 mila metri quadrati dove erano depositati rifiuti solidi speciali di varie tipologie, per un quantitativo superiore a cinquecento metri cubi: rifiuti provenienti dal settore edilizio, rottami ferrosi, pneumatici, carcasse di autoveicoli, container, materiale plastico e materiali riconducibili ad espianti di vigneti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Deferite alla Procura della Repubblica di Chieti due persone, proprietarie del terreno. Sono ancora in corso accertamenti per individuare i soggetti che, a vario titolo ed a più riprese, hanno concorso alla realizzazione e gestione della discarica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

Torna su
ChietiToday è in caricamento