A un mese dalla nomina, si dimette l'amministratore unico di Teateservizi D'Amico

Le ragioni stanno nella sua attività professionale, per cui non gli resterebbe tempo visto l'impegno notevole che richiede la partecipata

A un mese esatto dalla sua nomina, l'amministratore unico di Teateservizi Giovanni D'Amico si è dimesso dal suo incarico. Il successore di Carlo Festa, a sua volta dimissionario nel mese di febbraio per motivi familiari, dopo 30 giorni si è reso conto quanto l'incarico nella società partecipata del Comune, che tra l'altro sta vivendo un momento molto delicato, sia impegnativo. 

Un impegno che richiederebbe una presenza costante, a scapito della sua professione. È lui stesso a spiegare le ragioni che lo hanno portato a questa scelta: 

Ho presentato le dimissioni principalmente perché l'impegno di tempo che questo ruolo richiede non mi permette di mantenere la mia attività professionale, che mi porta a viaggiare molto. Per quanto ben remunerato - ma non è assolutamente una questione di soldi - porterebbe a tralasciare l'uno o l'altro incarico. 

Oggi, D'Amico è regolarmente in ufficio, perché, spiega

va portata avanti l'attività minima per il funzionamento di Teatservizi, almeno fino alla nomina del mio successore. 

Purché, ovviamente, questo avvenga in tempi congrui e non lo obbliga a trascurare ulteriormente il suo lavoro. 

Le dimissioni di D'Amico sono le seconde della giornata: anche l'assessore al Commercio Carla Di Biase, dopo la bufera politica delle ultime settimane al Comune di Chieti, ha rimesso le deleghe nelle mani del sindaco Umberto Di Primio, che oggi si trova dunque con due questioni roventi fra le mani. 

Potrebbe interessarti

  • Doppio intervento per salvare la vita a una mamma e alla sua bimba

  • All'ospedale di Chieti apre il servizio psichiatrico di diagnosi e cura

  • Aperitivo a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Lotta tumore al seno: attivato il progetto di prevenzione gratuita a Chieti

I più letti della settimana

  • Valeria Marini non resiste al fascino della Costa dei trabocchi: "Sembra di stare in un film"

  • Evade oltre 700mila euro: sequestrati conti correnti e villa al titolare di azienda vitivinicola

  • Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

  • Ponti e festività da record nel prossimo anno scolastico: ecco quando si torna sui banchi

  • La d'Annunzio celebra i laureati eccellenti in stile americano, ma la cerimonia si tiene a Pescara

  • Precipita da un ponteggio per oltre 2 metri e batte la testa: è grave

Torna su
ChietiToday è in caricamento