Di Marco ucciso con una bottiglia, i funerali mercoledì in cattedrale

I risultati dell'autopsia. In giornata si decide sulla convalida del fermo di Cipressi, in carcere a Madonna del Freddo

il manifesto

Fausto Di Marco è stato ucciso da un colpo mortale alla gola con una bottiglia rotta che gli ha tagliato la giugulare. E’ quanto confermato dall’autopsia effettuata oggi al policlinico di Chieti dal medico legale Pietro Falco. L’esame ha chiarito le cause della morte, ma non quello che è successo veramente nella notte tra sabato e domenica in via Pescara, quando il 39enne è morto dissanguato.

Ieri sono emersi nuovi particolari su quella tragica notte. A fornirli una trentunenne, amica di Emanuele Cipressi, ritenuto responsabile della morte di Di Marco. La donna ha raccontato di aver respinto un approccio di Di Marco e di aver assistito a una colluttazione a terra fra Cipressi e Di Marco, con il primo che aveva in mano una bottiglia di birra. L'ipotesi più plausibile è che la vittima sia stata colpita da un collo di bottiglia che gli avrebbe reciso la carotide.

Adesso il magistrato deciderà sulla convalida del fermo di Cipressi, attualmente in stato di fermo nel carcere di Madonna del Freddo. Quest'ultimo è difeso dall'avvocato Roberto Di Loreto.

Intanto i funerali di Fausto Di Marco sono stati fissati per mercoledì 12 ottobre, alle 15,30 nella cripta della cattedrale di San Gustino, muovendosi anticipatamente dall'obitorio dell'ospedale di Chieti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Controlli negli appartamenti del centro storico: 31 cittadini extracomunitari identificati, cinque decreti di espulsione

  • Politica

    Il consiglio comunale non parla dell'università: ci sarà una seduta straordinaria sul nuovo nome

  • Cronaca

    La dea bendata bacia la provincia di Chieti: sfiorato il jackpot del Superenalotto a Vasto

  • Cronaca

    Sgominata baby banda di ladri di biciclette: rubavano le due ruote anche a Francavilla

I più letti della settimana

  • Cerca di buttarsi dal viadotto, salvata da un vigile del fuoco che passava per caso

  • Finisce fuori strada con la moto: muore a 17 anni

  • La Clinica Neurologica Universitaria di Chieti conquista le prime pagine del mondo

  • "L'università dell'Adriatico è un ulteriore schiaffo nei confronti della città di Chieti": l'appello al rettore

  • La d'Annunzio cambia nome: si chiamerà università degli studi dell’Adriatico “Gabriele d’Annunzio” Chieti-Pescara

  • Secondo incidente mortale in pochi giorni a Lanciano: un uomo perde la vita nel frontale tra due auto

Torna su
ChietiToday è in caricamento