Aveva abbandonato rifiuti speciali in un'area artigianale, denunciato responsabile della ditta

L’accertamento, avvenuto lo scorso mese di febbraio, si è tradotto in una prima informativa di reato a carico di ignoti alla procura della Repubblica di Vasto. Ma i forestali hanno continuato a indagare

Dopo un’accurata attività d’indagine i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Gissi hanno individuato la ditta responsabile dell’abbandono incontrollato di rifiuti speciali nell’area artigianale in località Ischia, nel territorio comunale di Tufillo

L’accertamento, avvenuto lo scorso mese di febbraio, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in danno all’ambiente, si è tradotto in una prima informativa di reato a carico di ignoti alla procura della Repubblica di Vasto. 

Contemporaneamente i militari si sono però attivati per raccogliere tutti gli  elementi utili alla individuazione dei responsabili dell’abbandono. Ed è grazie all’osservazione di alcuni particolari reperti all’interno del cumulo di rifiuti che sono riusciti a risalire all’impresa responsabile di tale reato: una ditta di Pretoro, che ha ben pensato di disfarsi in modo illecito di alcune apparecchiature dalle quali si evinceva l’identità del fornitore.

Il rappresentante legale dell’impresa è stato denunciato. Se sussisteranno i presupposti per l’attivazione della prescrizione asseverata, la ditta, oltre all’avvio a recupero o smaltimento dei rifiuti ed al ripristino dello stato dei luoghi, dovrà pagare in sede amministrativa la somma di 6.500 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento