Denunciato per il furto al supermercato, il giorno dopo riprova a portare via uno spazzolino elettrico

Nuova denuncia per il giovane che venerdì pomeriggio era stato bloccato all'esterno del supermercato Ipercoop del centro commerciale d'Abruzzo

La refurtiva

Venerdì pomeriggio era stato fermato dai carabinieri dopo aver rubato carne in scatola e caffè nel supermercato Ipercoop all'interno del centro commerciale d'Abruzzo, a Sambuceto di San Giovanni Teatino. Ma nel tardo pomeriggio di ieri il giovane, già denunciato per furto, ci ha riprovato. 

Intorno alle ore 19 si è ripresentato in corsia e ha cercato di rubare una scatola contenente uno spazzolino elettrico e 4 scovolini di ricarica, dopo aver distrutto il dispositivo antitaccheggio. Il ragazzo aveva già nascosto la refurtiva nei pantaloni, quando la guardia giurata in servizio si è accorta di quel che aveva fatto e lo ha bloccato. 

Immediatamente sono stati allertati i carabinieri del nucleo operativo di Chieti, che lo hanno denunciato a piede libero. Il valore della merce che ha cercato di rubare ammonta a 160 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Schianto frontale nella notte: muore un giovane di 22 anni, ferita una donna [FOTO]

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento