Sfregia 46 auto in una notte: incastrato dalla sigla usata da ragazzino sul giornalino scolastico

Rintracciato dalla polizia il responsabile del danneggiamento di 46 vetture in via Valloncello a Vasto lo scorso 20 aprile. Ha provocato danni per oltre 100mila euro

Quarantasei auto danneggiate in una sola notte e una sigla, 3BIG, impresa sulle carrozzerie. Grazie a questa gli agenti del commissariato di Vasto sono riusciti a risalire al responsabile che la notte del 20 aprile scorso in via Valloncello e dintorni ha sfregiato decine di vetture in sosta.

Ventisette le denunce presentate dai proprietari delle automobili per un totale di 100mila euro di danni. 

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il responsabile, un 36enne vastese, B.F., aveva vandalizzato le auto lascando incisa quella sigla che, come lo stesso ha confermato una volta convocato in commissariato, utilizzava da ragazzo per firmarsi sul giornalino scolastico. Ad inchiodarlo le telecamere di videosorveglianza delle abitazioni private, le cui immagini sono state esaminate dalla polizia scientifica. 

B.F. una volta identificato ha ammesso le proprie responsabilità, ma non ci sarebbe nessun movente preciso alla base del suo gesto insulso.

Ora dovrà rispondere di danneggiamento aggravato e continuato, la magistratura valuterà che tipo di misura cautelare adottare nei suoi confronti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si apre una nuova voragine: stop ai mezzi pesanti, si viaggia in un solo senso di marcia

  • Cronaca

    15enne aggredito dal suo cane mentre lo porta dal veterinario, finisce in ospedale

  • Politica

    Scacco di Forza Italia al sindaco: "Non votiamo le delibere fino alle dimissioni dell'assessore Di Biase"

  • Cronaca

    Riescono a entrare nell'azienda di carni e rubano un migliaio di prosciutti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel giorno del Giro: scontro con un'auto, morto un motociclista

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Si è laureato a Chieti il primo abruzzese insignito del premio per cardiologi under 40

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

Torna su
ChietiToday è in caricamento