Crollo ponte di Genova: nuovi indagati per falso, anche il viadotto di Ortona sulla A14 nel filone di inchiesta

Sono accusati di falso in relazione alle valutazioni sul profilo di sicurezza di alcuni viadotti italiani che avevano presentato criticità, tra cui il viadotto Moro sulla A14

Le condizioni di sicurezza del viadotto Moro di Ortona, sulla A14, finiscono nel filone parallelo all'inchiesta sul crollo del ponte Morandi a Genova. 

Nell'ambito delle indagini sul crollo in Ligura, infatti, emergono oggi una decina di nuovi indagati, tra tecnici di Aspi e Spea, accusati di falso in relazione alle valutazioni sul profilo di sicurezza di alcuni viadotti italiani che avevano presentato criticità. Tra questi il viadotto Moro in Abruzzo - aperto dal 1969 e lungo 1123 metri - il Pecetti e il Sei Luci di Genova, il viadotto Gargassa a Rossiglione e il Paolillo sulla Napoli-Canosa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto emerso dagli interrogatori dei testimoni durante le indagini della procura di Genova, i nuovi indagati avrebbero modificato “edulcorandole” le relazioni sullo stato dei cinque viadotti in questione, ritardandone in questo modo i lavori di manutenzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Schianto frontale nella notte: muore un giovane di 22 anni, ferita una donna [FOTO]

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento