Crolla controsoffitto nella scuola media, 4 studenti feriti

Una folata di vento per la finestra aperta ha fatto cadere 4 panelli di 1 metro per 50 centimetri del controsoffitto. Per i ragazzi di terza media solo ferite lievi e molto spavento. Sul posto in corso rilievi di vigili del fuoco e tecnici del Comune

Tragedia sfiorata questa mattina (mercoledì 25 marzo) nella scuola media di Montedorisio, dove durante le lezioni alcuni pannelli di polistirolo del controsoffitto sono crollati colpendo quattro studenti di una terza.

I ragazzi, rimasti lievemente feriti, sono stati prontamente soccorsi dalle ambulanze del 118 e medicati all’ospedale San Pio di Vasto. Ma resta lo spavento per loro e per i compagni, che attualmente non sanno dove faranno lezione domani.

Durante la lezione è stata aperta una finestra e una folata di vento ha fatto staccare quattro pannelli, di circa un metro e 50 centimetri ciascuno. La scuola è stata immediatamente evacuata e i vigili del fuoco di Vasto, arrivati sul posto con i tecnici del Comune e il sindaco, hanno riscontrato la causa del crollo nel cedimento del tassello che sostiene il controsoffitto. I rilievi sono tuttora in corso, anche per trovare una sistemazione alternativa per la classe in cui è accaduto l’incidente.

Solo pochi giorni fa, nello stesso edificio, sono terminati i lavori di messa in sicurezza di un’altra ala dell’istituto. E riesplode la polemica sulla sicurezza delle scuole: solo poche settimane fa un episodio simile nell’istituto alberghiero De Cecco di Pescara, dove il crollo di un controsoffitto ferì lievemente tre studenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

Torna su
ChietiToday è in caricamento