Crolla controsoffitto nella scuola media, 4 studenti feriti

Una folata di vento per la finestra aperta ha fatto cadere 4 panelli di 1 metro per 50 centimetri del controsoffitto. Per i ragazzi di terza media solo ferite lievi e molto spavento. Sul posto in corso rilievi di vigili del fuoco e tecnici del Comune

Tragedia sfiorata questa mattina (mercoledì 25 marzo) nella scuola media di Montedorisio, dove durante le lezioni alcuni pannelli di polistirolo del controsoffitto sono crollati colpendo quattro studenti di una terza.

I ragazzi, rimasti lievemente feriti, sono stati prontamente soccorsi dalle ambulanze del 118 e medicati all’ospedale San Pio di Vasto. Ma resta lo spavento per loro e per i compagni, che attualmente non sanno dove faranno lezione domani.

Durante la lezione è stata aperta una finestra e una folata di vento ha fatto staccare quattro pannelli, di circa un metro e 50 centimetri ciascuno. La scuola è stata immediatamente evacuata e i vigili del fuoco di Vasto, arrivati sul posto con i tecnici del Comune e il sindaco, hanno riscontrato la causa del crollo nel cedimento del tassello che sostiene il controsoffitto. I rilievi sono tuttora in corso, anche per trovare una sistemazione alternativa per la classe in cui è accaduto l’incidente.

Solo pochi giorni fa, nello stesso edificio, sono terminati i lavori di messa in sicurezza di un’altra ala dell’istituto. E riesplode la polemica sulla sicurezza delle scuole: solo poche settimane fa un episodio simile nell’istituto alberghiero De Cecco di Pescara, dove il crollo di un controsoffitto ferì lievemente tre studenti.

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

Torna su
ChietiToday è in caricamento