Stato di agitazione Teateservizi, convocato il tavolo in prefettura

Sono stati convocati i rappresentanti sindacali, il sindaco di Chieti e i vertici della società partecipata

È stato convocato per lunedì 20 maggio, alle ore 12, l'incontro in prefettura richiesto da Cgil Fp Chieti, Cisl Fp Chieti e Confsal Fenal dopo l'indizione dello stato di agitazione di Teateservizi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al tavolo, oltre ai rappresentanti sindacali, sono stati invitati il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, in qualità di rappresentante del socio unico della società, il Comune, e i vertivi della partecipata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Ex carabiniere ucciso con tre colpi di pistola: caccia all'assassino e al complice che l'ha aiutato a fuggire

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

Torna su
ChietiToday è in caricamento