Stato di agitazione Teateservizi, convocato il tavolo in prefettura

Sono stati convocati i rappresentanti sindacali, il sindaco di Chieti e i vertici della società partecipata

È stato convocato per lunedì 20 maggio, alle ore 12, l'incontro in prefettura richiesto da Cgil Fp Chieti, Cisl Fp Chieti e Confsal Fenal dopo l'indizione dello stato di agitazione di Teateservizi

Al tavolo, oltre ai rappresentanti sindacali, sono stati invitati il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, in qualità di rappresentante del socio unico della società, il Comune, e i vertivi della partecipata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si apre una nuova voragine: stop ai mezzi pesanti, si viaggia in un solo senso di marcia

  • Cronaca

    15enne aggredito dal suo cane mentre lo porta dal veterinario, finisce in ospedale

  • Politica

    Scacco di Forza Italia al sindaco: "Non votiamo le delibere fino alle dimissioni dell'assessore Di Biase"

  • Cronaca

    Riescono a entrare nell'azienda di carni e rubano un migliaio di prosciutti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel giorno del Giro: scontro con un'auto, morto un motociclista

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Si è laureato a Chieti il primo abruzzese insignito del premio per cardiologi under 40

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

Torna su
ChietiToday è in caricamento