Commercio: niente affari quando gioca il Chieti

Confcommercio chiede di rivedere il provvedimento sulla chiusura al traffico di viale Abruzzo durante le partite della Chieti calcio, per tutelare i commercianti della zona

Un tratto di Viale Abruzzo resta chiuso al traffico durante le partite del Chieti Calcio

Non sono solo i tifosi a soffrire del disagio che la Norma antiviolenza impone, con l’obbligo di parcheggiare l’auto a oltre un chilometro di distanza dallo Stadio Angelini per poter seguire le partite del Chieti Calcio. La chiusura di Viale Abruzzo al traffico durante gli incontri sportivi pesa anche sullo shopping: quando gioca la squadra del Chieti i commercianti della via non incassano un centesimo.

La norma sulla sicurezza infatti impone la chiusura al traffico del tratto di viale Abruzzo compreso tra la rotatoria di via Tirino e l’intersezione con via Feltrino un’ora prima e fino ad un’ora dopo le partita in casa del Chieti. Questa interdizione alle auto di circa 4 ore si ripeterà domani pomeriggio in occasione dell’incontro Chieti-Neapolis. Il fatto che nella stagione sportiva appena iniziata la squadra di calcio teatina ha in calendario molti incontri infrasettimanali preoccupa non poco gli operatori commerciali della zona. Perciò il Presidente provinciale della Confcommercio Angelo Allegrino ha scritto alle istituzioni locali: “La sicurezza delle persone deve essere al primo posto e, da sempre, le forze dell’ordine impegnate sul territorio di Chieti si distinguono per la loro proverbiale professionalità a garanzia dei cittadini e dei tifosi ospiti. In alcune partite però il seguito dei tifosi ospiti, così come è avvenuto nelle prime giornate di campionato, è stato pressoché nullo e ridotto a pochissime unità. Potrebbe essere superfluo, quindi, il blocco del traffico veicolare”.

In sostanza Confcommercio propone la convocazione di un tavolo di lavoro prima di ogni partita della Chieti calcio allo Stadio Angelini, per valutare il grado di rischio del match che si andrà a disputare e decidere, di conseguenza, se sbarrare o meno il traffico lungo viale Abruzzo. “In questo modo si potrebbero considerare anche nuove modalità operative alternative al blocco totale del traffico veicolare”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

Torna su
ChietiToday è in caricamento