Ambiente: il Via dice no a Forest Oil a Bomba, sì all'impianto di Casalincontrada

Parere favorevole nella seduta di ieri alla richiesta della società Edilizia Colonnetta. Il coordinamento regionale invece ha rigettato il progetto di coltivazione di idrocarburi nel comune di Bomba

Nella seduta di ieri il Comitato Valutazione Impatto Ambientale ha deliberato su due richieste all'ordine del giorno.

Parere favorevole è stato dato con alcune prescrizioni alla società Edilizia Colonnetta per la realizzazione di un "Centro di recupero e valorizzazione materiali provenienti da servizi di raccolta differenziata" nel comune di Casalincontrada.

Il Comitato ha invece confermato la dichiarazione di rigetto relativamente alla istanza della Forest Cmi Spa di realizzare un progetto di coltivazione di idrocarburi nel comune di Bomba, in località Colle Santo. Il coordinamento Via era stato nuovamente chiamato in causa dopo che la Forest aveva ottenuto dal Tar la sospensiva del precedente diniego della Via. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Inaugurato il centro prelievi al vecchio ospedale, ora l'obiettivo è trasferire tutte le attività ambulatoriali sul colle

    • Cronaca

      Solo ieri l'arresto, nella notte nuovo furto al liceo Scientifico

    • Video

      Video | Benvenuti in via Piaggio: la strada colabrodo

    • Cronaca

      Fra pochi giorni saranno coperti i fasci del teatro Fenaroli: furono posizionati nel 1998

    I più letti della settimana

    • Perano, investito mentre attraversa la strada: muore a 53 anni

    • Incidente stradale ad Ancona: muore finanziere della provincia di Chieti

    • Si schianta contro un'automobile, centauro in gravi condizioni

    • Perde il controllo del trattore e muore schiacciato mentre torna a casa

    • Si è spento Vittorio Storto: fondò il bar Impero sul corso

    • Teatino evade dai domiciliari e si costituisce a Venezia: "Mia mamma è andata in Messico, meglio in carcere che solo"

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento