Le Città del vino compiono 32 anni, il sindaco di Orsogna festeggia a Roma

Il primo cittadino Montepara, in qualità di presidente nazionale di Res Tipica farà gli onori di casa per la ricorrenza che coinvolge anche 32 Comuni abruzzesi

Le Città del vino festeggiano domani (21 marzo) 30 anni. Nacquero infatti il 21 marzo 1987, come risposta delle Pubbliche amministrazioni e della filiera del territorio alla crisi che aveva colpito il settore, messo in ginocchio pochi mesi prima dallo scandalo del vino al metanolo. Dai 39 soci di allora si è passati ai circa 450 di oggi, di cui 32 sono Comuni dell’Abruzzo, i cui sindaci domani saranno a Roma, in Campidoglio, per festeggiare la ricorrenza. 

A fare gli onori di casa ci sarà anche il sindaco di Orsogna, Fabrizio Montepara, presidente nazionale di Res Tipica, insieme ai presidenti dell’Anci, Antonio Decaro, e dell’Associazione Città del vino, Floriano Zambon.

​2Bisogna fare un plauso ai 39 Comuni che nel 1987 deciso di attivare questa associazione - afferma Fabrizio Montepara - che ha portato a tutti evidenti benefici. Nella nostra realtà abruzzese le Città del vino sono presenti da oltre vent’anni e hanno contribuito alla crescita soprattutto culturale del mondo vitivinicolo. Ne siano esempio la nascita di tante cantine private e il fatto che tante cantine sociali hanno elevato la qualità del prodotto. Questa crescita - sottolinea il sindaco di Orsogna - ci ha portato ai primi posti nel mondo vitivinicolo nazionale. In Abruzzo ci sono ormai tanti B&B, agriturismo e case di campagna dedicate al turismo e ciò indica come la cultura del vino, dell’accoglienza e del territorio sia molto elevata. Le Città del vino hanno dato un contributo a tutto il movimento. Recentemente abbiamo dedicato un’attenzione particolare alla sostenibilità ambientale in un territorio che è unico nel suo genere".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico scontro nella notte a Chieti Scalo: perde la vita un teatino di 50 anni

  • Cronaca

    Il mare in Abruzzo è quasi tutto balneabile: positivi i primi dati per l'estate 2018

  • Cronaca

    Nuovo arresto per il rapinatore seriale di negozi e parafarmacie

  • Cronaca

    Omicidio della pittrice teatina: marito e figlio restano in carcere

I più letti della settimana

  • Si è spento Adriano Perrucci, piccolo grande tifoso neroverde: il Chieti lo ricorda commosso

  • Tragico scontro nella notte a Chieti Scalo: perde la vita un teatino di 50 anni

  • Con il bimbo al seguito rubano al Megalò: denunciati

  • Maltattack si fa ancora più grande: la festa si sposta in piazza San Giustino

  • Tentata estorsione a Guardiagrele: famiglia finisce ai domiciliari

  • La provinciale Marrucina fa un'altra vittima: il minibus si ribalta, muore l'autista

Torna su
ChietiToday è in caricamento