Chiuso il centro d'accoglienza di San Buono, i 56 ospiti trasferiti in altre strutture del chietino

Qualche giorno prima di Natale, la prefettura ha disposto il provvedimento, dopo numerose violazioni riscontrate dai carabinieri

A causa delle diverse violazioni riscontrate, il Centro di accoglienza straordinaria di San Buono, all'interno dell'ex convento di Sant'Antonio, è stato chiuso. I 56 ospiti della struttura sono stati trasferiti in altre della provincia. 

I controlli sono scattati lo scorso 12 dicembre, quando i carabinieri delle Compagnie del Comando Provinciale di Chieti, di concerto con i Reparti Speciali dell’Arma, per un totale di trenta militari coinvolti, hanno avviato una pianificata operazione di verifica presso nel Cas. L’attività, nata dall’ordinario servizio di controllo del territorio da parte dei militari della locale stazione, ha portato alla luce numerose e gravi mancanze sotto i profili sanitario, ambientale, lavoristico, ecologico e strutturale. La cooperativa ha ricevuto diverse sanzioni pecuniarie e i militari hanno disposto ulteriori verifiche. Qualche giorno prima di Natale, il 20 dicembre, in attesa di ulteriori esiti, la prefettura di Chieti ha disposto il ricollocamento d’urgenza dei 56 ospiti del centro in altre strutture della provincia. 

I Cas sono strutture volte a compensare la mancanza di posti negli ordinari centri di accoglienza o nei servizi predisposti dagli enti locali, in caso di arrivi consistenti e ravvicinati di richiedenti. Questi centri sono individuati dalle Prefetture, in convenzione con cooperative, associazioni e strutture alberghiere, secondo le procedure di affidamento dei contratti pubblici, e si occupano del richiedente fino al suo trasferimento nelle strutture di seconda accoglienza. I Cas dovrebbero fornire, tra gli altri servizi, assistenza sociale e sanitaria, attività multiculturali, inserimento scolastico dei minori, mediazione linguistica, culturale e così via. Talvolta però, questo non avviene come previsto.                                         

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Schermata 2018-12-26 alle 10.50.01-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

Torna su
ChietiToday è in caricamento