Mauro Colagreco conquista la terza stella Michelin

Lo chef originario di Guardiagrele riceve il prestigioso riconoscimento in Francia dove ha sede il suo ristorante Mirazur

Un altro prestigioso riconoscimento per lo chef di origine guardiese Mauro Colagreco. Il suo Mirazur, ristorante dalla splendida posizione sul confine franco-italiano con vista su Mentone e sulla Costa Azzurra, e le Alpi Marittime alle spalle, dopo la nomina come terzo miglior ristorante del mondo nella speciale classifica “The World's 50 Best Restaurants 2018“ si aggiudica la terza stella Michelin in Francia. Il massimo riconoscimento della prestigiosa “Rossa”.

"Come posso esprimere emozioni e gratitudine - commenta Colagreco - così travolgenti. Gratitudine in primo luogo verso la mia squadra per la dedizione nel corso degli anni; gratitudine verso la mia famiglia, per il loro sacrificio e sostegno; gratitudine verso i nostri fedeli ospiti per il loro continuo sostegno; gratitudine verso i nostri fornitori locali che ci forniscono i migliori prodotti della regione; gratitudine verso Michelin e la loro guida per riconoscere il nostro lavoro sin dall'inizio; e infine gratitudine verso la Francia - un paese in cui ho scelto di esprimermi, che mi ha adottato, trasmettendo i suoi valori di "Libertà, uguaglianza, fraternità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Esprime gioia anche il sindaco di Guardiagrele, Simone Dal Pozzo che sulla sua pagina Facebook si è complimentato a nome della comunità guardiese con il “cittadino onorario di Guardiagrele che guadagna tre stelle in Francia”. Nel maggio 2017, infatti, in occasione della sua visita  a Guardiagrele, Colagreco fu insignito della cittadinanza onoraria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento