Casacanditella, truffa online ai danni di un imprenditore: rubati dal conto 50mila euro

I carabinieri di Casacanditella hanno scoperto e denunciato un uomo per frode informatica

Un imprenditore di Casacanditella è stato vittima di una truffa online. A riscontrare il fatto sono stati la figlia dell’imprenditore e un impiegato amministrativo che in un primo momento non riuscivano ad accedere al remote – banking  abitualmente utilizzato. Inizialmente credono sia  un problema di connessione ed essendo venerdì decidono di  aspettare il lunedì successivo per verificare nuovamente. Il sistema intorno alle 17 inizia a funzionare di nuovo, ma c’è una triste sorpresa: dal conto corrente dell’azienda mancano quasi 50mila euro. Si tratta di un bonifico ordinato sul conto corrente intestato a un 38enne che risiede fuori regione.

I carabinieri di Casacanditella decidono di andare più a fondo e, una volta ricevuta la denuncia dell’imprenditore, iniziano a scandagliare la vita del beneficiario della somma. Scoprono che l’uomo è pienamente coinvolto nella vicenda. Subito dopo il bonifico, infatti, la somma è stata girata su un conto corrente tedesco intestato ad una società che si occupa di trasformazione e scambio di “crypto valute e bitcoin”, nel tentativo di far sparire il denaro.

I militari quindi hanno trasmesso l’informativa all’autorità giudiziaria denunciando l’uomo in stato di libertà per frode informatica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Coronavirus, quattro studenti sotto osservazione in Abruzzo

Torna su
ChietiToday è in caricamento