Casa di riposo senza autorizzazioni: chiusa dai carabinieri

In provincia di Chieti una struttura ricettiva per anziani è stata chiusa a seguito di un'ispezione igienico-sanitaria

Il sindaco di un paese nella provincia di Chieti ha emesso un’ordinanza di chiusura nei confronti di una casa di riposo per anziani. Il provvedimento scaturisce da una segnalazione dei Carabinieri del NAS di Pescara che, durante un’ispezione igienico sanitaria, avevano riscontrato che la struttura era stata aperta in assenza della prescritta autorizzazione comunale al funzionamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il valore dell’immobile, compresa l’attrezzatura e gli arredi, è di 1 milione di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un'intera famiglia contagiata a Lanciano: hanno partecipato al funerale a Campobasso

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

Torna su
ChietiToday è in caricamento