Buonconsiglio: camionista picchiato e rapinato per 70 euro

"Il portellone non è chiuso bene" ma era una scusa. Tre malviventi accerchiano un autotrasportatore di Spoltore mentre è al lavoro e lo pestano

Stava percorrendo la zona del Buonconsiglio a Chieti con il camion pieno di surgelati pronti per la consegna, quando una Fiat Punto gli si è affiancata per segnalargli che il portellone posteriore non era chiuso bene.

L'autotrasportatore, data l'insistenza, si è accostato sul ciglio della strada, facendo un segno di ringraziamento ai tre occupanti dell'utilitaria. E' a quel punto che la giornata di lavoro si è trasformata in un incubo.

Nessun portellone chiuso male: i tre hanno accerchiato il camionista, un 38enne di Spoltore, poco lontano dal distributore dell'Agip, manifestando le loro vere intenzioni. Lo hanno selvaggiamente picchiato, preso a calci e rapinato, riuscendo a portare via solo 70 euro. Sono poi scappati via.

La vittima è riuscita a lanciare l'allarme poco dopo: quando i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Chieti sono arrivati, lo hanno trovato sanguinante e in stato di choc. Ai militari ha raccontato di essere stato rapinato. E' stato quindi trasportato in ambulanza al SS. Annunziata pieno di contusioni: la prognosi è di 15 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla rapina indagano gli uomini del Nor, coordinati dal capitano Livio Lupieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento