Precipita nel pozzo e si aggrappa ai mattoni: salvata dai vigli del fuoco

Brutta avventura per una donna in località Colle Ceraso di Castelfrentano. L'allarme è stato lanciato dal marito

Immagine di repertorio

Brutta avventura questa mattina, intorno alle 10.30, per una donna di 60 anni in località Colle Ceraso di Castelfrentano. La donna, una sessantenne di contada Nasuti di Lanciano è scivolata in un pozzo che utilizzava per innaffiare terreni di sua proprietà.

L’allarme è stato lanciato dal marito che, insospettitosi per la prolungata assenza, ha allertato i soccorsi.

I vigili del fuoco hanno avviato una perlustrazione nei campi e poco dopo la signora è stata trovata nel pozzo, in ipotermia, aggrappata a dei mattoni. E’ stata prontamente issata e trasportata all'ospedale di Chieti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto anche i carabinieri di Castelfrentano, in corso accertamenti per capire se si sia trattato di una caduta accidentale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte: muore un giovane di 22 anni, ferita una donna [FOTO]

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

  • Pestaggio fuori dal pub del centro: 23enne in ospedale con fratture al volto, caccia agli aggressori

  • Assegno familiare: tutti i requisiti per ottenerlo

  • Coronavirus: cinque nuovi casi oggi in Abruzzo, nessuno in provincia di Chieti, ma si registra un decesso

Torna su
ChietiToday è in caricamento