La burocrazia continua a bloccare le cure per il piccolo Gabriel, affetto da autismo

La Asl non ha partecipato all'udienza di ieri invocando un difetto di notifica. Si torna in aula il 23 maggio, mentre il piccolo aspetta di essere curato da agosto