Botte per la sacca del Pescara, nei guai due teatini

Denunce dalla Digos per rapina. L'episodio nei pressi della Civitella a fine agosto, quando un giovane di Villamagna venne aggredito

Sono finiti nei guai con l'accusa di rapina i due teatini di 19 anni che lo scorso 23 agosto aggredirono, assieme ad altri complici, un 27enne di Villamagna. Secondo quanto riporta il Messaggero Abruzzo, quella notte tra via Pianell e via Ricci in sei accerchiarono il ragazzo di Villamagna, reo di avere addosso una sacca del Pescara Calcio. Quest’ultimo, che stava andando a dormire a casa della nonna, venne preso a calci e pugni e finì in ospedale. Lo zaino gli fu strappato.

E’ stata la Digos della questura di Chieti a denunciare gli aggressori. A carico dei due 19enni identificati il pm Campo ha aperto un fascicolo nel quale si ipotizza il reato di rapina. Nel frattempo la polizia è a caccia degli altri quattro complici.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (19)

  • Discussione sterile con interlocutore maleducato.Non vale la pena perderci altro tempo.Buona giornata a tutti.

    • Avatar anonimo di Terminator
      Terminator

      Oltre che ignorante sei pure e proprio tu un vero maleducato, "ciuccio e presuntuoso": il tuo atteggiamento, la tua non - risposta dimostrano chiaramente ed inequivocabilmente che ho toccato un nervo, più di uno evidentemente, scoperto..... qua di sterile ci sarebbe dovuto essere solo chi ti ha messo al mondo, mulo!

  • Mi auguro che tu possa capire la differenza.Dicesi Chietino l'abitante della provincia mentre io essendo residente a Chieti sono Teatino. Mo si capit!

    • Avatar anonimo di Terminator
      Terminator

      Ti puoi chiamare o definire come meglio preferisci o ti aggrada ma ciò che rimane in via definitiva è la "sostanza".... spero tu sia in grado di comprendere la, nemmeno tanto, sottile ironia, non farmi scadere nel triviale e grottesco umorismo che meglio si addice al tuo livello umano, culturale e sociale. A proposito, hai finito il "turni di notte"?

  • Caro Terminator evidentemente non conosci la storia della mia magnifica citta'.Dicesi Chietino l' abitante della provincia di Chieti ,invece io sono Teatino ossia abitante di Chieti citta'.

    • Avatar anonimo di Terminator
      Terminator

      Caro mio, se c'è qualcuno che conosce la storia di Teate e delle sue mitiche origini (forse sai chi è "l'omino con la lancia in resta sul cavallino rampante" rappresentato sullo stemma del comune, vero, e da dove ha origine il nome della cittadina,  si lo so che lo sai, dai.... mi sto mantenendo a livelli di scuola elementare....) quello di certo non sei tu. Se poi vuoi "allargarti" pure alla provincia, beh.... fermt. Considerando poi lo sfoggio di cotanta cultura conoscerai sicuramente anche uno dei significati dispregiativi che i vocabolari della lingua italiana, di cui non sono autore, riportano circa uno dei due termini/definizioni da te citati..... naturalmente farai tutto dopo che to sarai ripreso/svegliato dal "turno di notte". 

  • oltre alla rapina dovrebbe esserci anche l'associazione a delinquere se quei chietini imbecilli hanno dovuto ricorrere all'aiuto di altri spaccamaroni per pestarlo... dategli un paio di annetti e reclamizzate la cosa e vedrete diminuire sensibilmente sti reati cretini.

  • Che il gesto sia deplorevole non ci piove,ma "caro" pescarese siamo noi che proprio non vi pensiamo ma neanche lontanamente.

    • Avatar anonimo di Terminator
      Terminator

      Ah "Jurgen,  così come ti posso garantire di non essere pescarese sono altrettanto certo che tu "si nu kjitin" (sempre che tu sia in grado di leggere quest'ultimo lemma)!

  • Avatar anonimo di Gianni
    Gianni

    Il chietino Razza in via di estinzione Solo coi deboli potete farla franca Pescara nemmeno vi pensa

  • Avatar anonimo di TEATINO
    TEATINO

    x evitare denunce  

  • Avatar anonimo di TEATINO
    TEATINO

    al contrario dei rinnegati o zingari che mi prcedono dico che 2 sardelle sono ben date ai soliti PROVOCATORI  ma senza rubare niente

    • Avatar anonimo di Terminator
      Terminator

      Caro criptico (non è un insulto, tranquillo) "TEATINO", zingaro sarai tu: chiarisciti le idee prima di scrivere dal momento che scripta manent..... Io non sono di PE, se volevi buttarla sul trito, becero e medievale campanilismo che ti identifica e connota: tu piuttosto, al di là del nickname hai scelto, ben ti qualifichi per quello che vuoi apparire: un animaletto da stadio che ha bisogno della compagnia di decerebrati suoi pari per confondersi al meglio..... e se non hai recepito posso sempre spiegartela in altre e ben più concrete maniere.

      • inizio a pensare che sei arnold schwarzenegger per davvero. sei proprio un duro. ti ammiro.

        • Avatar anonimo di Terminator
          Terminator

          Grazie per l'apprezzamento ma non sono un duro, piuttosto sono indurito, a forza di leggere, nel 2016, ancora questo genere di notizie e di vivere in un paesucolo che è stato culla della civiltà mondiale ed ora è deriso e bistrattato da chi sta in condizioni ben peggiori perché in mano a dei veri e propri bruti preda della loro ignoranza, maleducazione e presunzione.... prova ne è che bisogna ricorrere a un "nick" che mi piace utilizzare, spero sempre senza offendere nessuno con il mio personale punto di vista, come l'alter ego di un super eroe perchè per vivere in questo paesello bisogna essere veramente dei super eroi. Buona giornata, T 101.

  • Avatar anonimo di Terminator
    Terminator

    .... e siccome in galera non ci andrebbero, propongo di portarli allo stadio "Adriatico" con addosso i colori sociali del loro beneamato club: probabilmente essendo, loro, dei subnormali potrebbero anche farla franca perché oggetto dell'altrui pietà!

    • Avatar anonimo di gianni
      gianni

      Condivido. Prima due sardelle come si deve e poi però il gabbio. Così imparano cosa è la vita.  Imbecilli.

      • Avatar anonimo di Terminator
        Terminator

        Due sardelle?!?!? Io propenderei per una sana dose di calci in c u l o dati con un bel paio di scarponi da sci lungo Corso Umberto, all'andata, e Corso Marrucino, al ritorno, visto che di "calcio" si discetta dottamente. ....

  • Avatar anonimo di barone nero
    barone nero

    Finalmente due vagabondi in meno x le strade di Chieti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Personale di polizia ridotto all'osso per vigilare i centri di accoglienza fuori regione: protesta il Coisp

  • Cronaca

    Il Senato Accademico: via libera al licenziamento di Del Vecchio

  • Politica

    Sostituire l'autovelox di Brecciarola con una postazione mobile di polizia municipale: la proposta di Di Paolo

  • Politica

    "La gestione del trasporto scolastico è illegale": il servizio sotto la lente di ingrandimento dei 5 Stelle

I più letti della settimana

  • Dj, musicisti e cantanti in nero: multe per quasi ventimila euro

  • Non può prendere il sole per motivi di salute, viene scambiata per musulmana e insultata

  • Buttafuori nega l'ingresso al locale: estraggono la pistola e gli sparano alla gamba

  • Arrivano da fuori regione per rapinare le Poste di San Martino, vengono bloccati dagli agenti della Mobile

  • Lite al bar finisce in strada con mazze e forconi: tre arresti

  • Massaggi a luci rosse: a Lanciano chiuso un centro e denunciate due persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento