Blitz all'alba negli appartamenti cittadini: la polizia municipale va a caccia di irregolari

L'ispezione in quattro appartamenti sul colle: sei persone sono finite in Questura e un immigrato di nazionalità senegalese è stato espulso

Blitz all’alba della polizia municipale di Chieti in quattro appartamenti sul colle finalizzato al contrasto dell’illegalità e del commercio abusivo

Questa mattina otto agenti guidati dalla comandante Donatella Di Giovanni hanno ispezionato quattro appartamenti situati in via Madonna della Misericordia, via Francesco Paolo Marchiani e via Silvino Olivieri dove hanno dimora circa dodici stranieri di nazionalità senegalese. 

Sotto verifica i contratti di locazione irregolari. Un provvedimento di espulsione è stato varato a carico di un immigrato di nazionalità senegalese, in totale sei uomini di età compresa tra i 24 e i 27 anni sono stati portati in Questura per essere identificati perché privi di documenti di riconoscimento. 

“Questi ultimi avevano tutti una convocazione per rinnovo del permesso di soggiorno– fa sapere Donatella Di Giovanni –. Gli accertamenti effettuati questa mattina, che vanno ad inserirsi nell’attività giornaliera portata avanti dalla polizia municipale per il controllo del territorio, è solo uno dei tanti blitz effettuati nell’ambito della verifica delle residenze regolari. Sono in corso di esamina, dopo l’acquisizione della documentazione, le dichiarazioni di ospitalità da parte dei proprietari e la regolarità degli stessi contratti di locazione. Gli  agenti hanno proseguito i controlli su strada verificando le generalità e la regolarità dei venditori ambulanti”.  

“Sicurezza, accertamenti sugli immigrati e controllo dei cittadini italiani che favoriscono irregolarità in città: queste le attività di indagine su cui si stanno rafforzando gli impegni della polizia municipale di Chieti” assicura il sindaco Umberto Di Primio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • A fuoco camion che trasportava agrumi: chiusa l'autostrada tra Francavilla e Chieti

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

  • Incidente in A14: nove mezzi coinvolti, tratto chiuso tra Francavilla e Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento