Ristorazione abusiva, blitz dei Nas nel bar nella struttura del Campus X

Divieto di somministrazione di circa 50 chilogrammi di prodotti carnei, avviati alla distruzione immediata, in quanto carenti di indicazioni sulla tracciabilità e sottoposti a procedure di congelamento irregolari

Blitz dei Nas nel bar che si trova nell'area del Campus X, perché non era in regola con i permessi per il servizio di ristorazione, visto che non era stata effettuata la notifica all’autorità sanitaria. I carabinieri del Nas di Pescara hanno effettuato un sopralluogo partito da una serie di segnalazioni.

All'esito del controllo, la Asl ha imposto l'immediata sospensione dell'attività di ristorazione, in cui mangiavano regolarmente numerosi studenti. Nel locale, inoltre, è stato disposto il divieto di somministrazione di circa 50 chilogrammi di prodotti carnei che sono stati avviati alla distruzione immediata, in quanto carenti di indicazioni sulla tracciabilità e sottoposti a procedure di congelamento irregolari. L'ispezione rientra nell'ambito dei controlli che i Carabinieri del Nas di Pescara stanno eseguendo nelle mense di scuole e università di tutta la regione per garantire che alla popolazione studentesca vengano somministrati alimenti salubri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è posta per te, in fiamme autobus partito dall'Abruzzo

  • Ruba un giaccone in saldo, rimuove la placca antitaccheggio e lo indossa: bloccato al centro commerciale

  • La simpatia di Alessandra da Chieti conquista la puntata di Avanti un altro

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Preselezione per infermieri: pubblicata la graduatoria dei mille che accedono alla prova scritta

  • Raccolta differenziata a Chieti: il nuovo calendario

Torna su
ChietiToday è in caricamento