Lanciano cerca il nuovo presidente delle Feste di settembre

Le domande possono essere presentate fino alle ore 12 dell'11 dicembre, secondo le modalità indicate nel bando pubblicato sul sito del Comune

Dopo le dimissioni di Stefano Angelucci Marino, la città di Lanciano cerca un nuovo presidente per il comitato organizzatore delle Feste di settembre per gli anni 2017 e 2018. Le domande possono essere presentate fino alle ore 12 dell'11 dicembre, secondo le modalità indicate nel bando pubblicato sul sito del Comune.

Un impegno non da poco, quello del futuro presidente, considerato che gli eventi settembrini organizzati in coincidenza delle celebrazioni per la santa patrona Madonna del Ponte, sono uno dei capisaldi della tradizione lancianese. Le Feste di settembre sono attese tutto l'anno da grandi e piccoli, con alcuni punti fermi irrinunciabili: i fuochi d'artificio, le "parature" lungo corso Trento e Trieste, la nottata del 13 settembre per aspettare "lo sparo" delle 4 del mattino. 

Gli interessati, oltre al proprio curriculum dovranno presentare anche un'idea progettuale della manifestazione, attenendosi ovviamente a ciò che la tradizione impone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

Torna su
ChietiToday è in caricamento