Abbandonano autocarro rubato in A14 e scappano: polstrada lo recupera

Rinvenuti diversi arnesi da scasso e un’apparecchiatura elettronica denominata “jammer” in grado di impedire il corretto funzionamento di sistemi Gps


Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto Sud, diretti dal vicequestore Fabio Polichetti e coordinati dal comandante Luca Di Paolo, hanno recuperato in A14 un autocarro Volvo appena rubato a Pineto (Te).

Verso le ore 22 di ieri gli agenti hanno notato transitare  all’altezza del casello di Vasto Sud un veicolo pesante che procedeva a velocità sostenuta, inconsueta per tale tipo di veicoli.

Insospettiti, si sono messi all’inseguimento dello stesso, cercando di dare l’alt al conducente, ma questi aumentava la velocità, compiendo manovre pericolose con l’intento  di non farsi sorpassare dalla pattuglia che cercava di fermarlo.

A questo punto il conducente, vistosi braccato, frenava bruscamente, fermando l’autocarro in corsia di sorpasso; quindi abbandonava velocemente il mezzo unitamente al complice, dirigendosi entrambi verso le adiacenti campagne, facendo così perdere le loro tracce.

La prontezza degli agenti ha permesso di evitare il peggio: gli stessi riuscivano a far spostare il veicolo fermo sulla corsia di sorpasso e posizionarlo su quella di emergenza, evitando cosi che altri veicoli potessero scontrarsi con quello abbandonato dai malviventi.

All’interno della cabina sono stati rinvenuti diversi arnesi da scasso e di un’apparecchiatura elettronica denominata “jammer” in grado di impedire il corretto funzionamento di sistemi GPS. Quest’ultimo, quando viene attivato, inibisce il funzionamento di questi dispositivi rendendoli completamente inefficaci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Scappa alla vista dei carabinieri, poi li prende a calci e pugni: addosso aveva gioielli rubati

Torna su
ChietiToday è in caricamento