Senza patente, guidava l'autocarro rubato: multa da 5110 euro e denuncia

Recuperato dagli agenti in a/14, il mezzo era stato rubato a Milano

 Gli agenti della sottosezione Polizia Stradale di Vasto Sud hanno recuperato in A14, nei pressi del casello di Poggio Imperiale, un autocarro rubato nella notte in provincia di Milano. Gli agenti hanno notato il mezzo transitare all’altezza del casello di Termoli a velocità sostenuta verso sud.

Insospettiti, hanno cercato di fermare il conducente, ma questi ha improvvisamente aumentato la velocità. Intuendo  che potesse trattarsi di un mezzo rubato, sono stati allertati anche gli uomini della squadra di Polizia Giudiziaria della sottosezione di Vasto Sud.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo gli agenti sono risusciti a fermare il veicolo rubato nei pressi del casello di Poggio Imperiale e a bloccare il conducente. Questi, un uomo di 60 anni residente a Rozzano (Mi) è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di ricettazione. Per lui, oltre alla denuncia penale, anche una multa da 5 mila 110 euro: durante il controllo dei documento il conducente era infatti sprovvisto di patente di guida perché gli era stata revocata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento