Tre scuole rifiutano di iscrivere un ragazzino a scuola perché è autistico

Il caso è scoppiato a Lanciano, dove domani la mamma che ha denunciato cosa sta accadendo sarà ricevuta in Comune dal sindaco e dall'assessore alla Pubblica istruzione

Tre scuole medie delle quattro presenti in città avrebbero rifiutato di iscrivere un ragazzino autistico. Per questo una madre di Lanciano si è rivolta al sindaco Mario Pupillo per cercare di trovare una soluzione al caso e ha segnalato la vicenda anche alla polizia. 

Secondo la sua denuncia, due dei tre istituti avrebbero spiegato di non poter prendere in carico un alunno diversamente abile, perché sono già troppi quelli iscritti nelle scuole, secondo un rapporto prestabilito dai dettami ministeriali. Un'altra scuola, invece, avrebbe detto di non potersi occupare del caso. 

Il sindaco Pupillo ha spiegato che domani (martedì 21 marzo) in Comune ci sarà un incontro con la madre del ragazzino e l'assessore alla Pubblica istruzione "per favorire un esito positivo della vicenda". Alla riunione sono stati invitati anche i dirigenti scolastici delle scuole a cui la donna si era rivolta, i modo che, precisa il primo cittadino, "vengano chiariti i contorni della vicenda raccontati dalla mamma del bambino, che mi ha informato della questione direttamente. Auspichiamo una rapida soluzione nell'unico e preminente interesse del bambino e del suo diritto allo studio. Lavoriamo di concerto con i dirigenti e la mamma per questo obiettivo, senza clamori e a tutela del bambino".
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Megalò 2, nessuna ripresa dei lavori: sarà decisivo il pronunciamento del Tar previsto per il 23 marzo

  • Incidenti stradali

    Frontale tra due auto in via Masci, intervengono polizia municipale e ambulanza

  • Cronaca

    Un comizio del Pd nella chiesa dei funerali delle vittime di Rigopiano, ma D'Alfonso schiva la protesta dei familiari

  • Video

    Video | Le nove porte storiche che separavano l'antica Teate dalle lande desolate

I più letti della settimana

  • Lego apre a Megalò: conto alla rovescia per lo store dei mitici mattoncini

  • Studentessa perde il controllo dell'auto e finisce contro i pali: aveva un tasso alcolemico 4 volte superiore al limite

  • Marijuana nascosta negli slip: 40enne arrestato a Chieti Scalo

  • Il ministro Lorenzin a Lanciano: "Costruiremo quattro nuovi ospedali"

  • Colpito da un ammasso di 5 quintali caduto dal carrello elevatore: grave operaio

  • Stroncato traffico di droga a Francavilla: sequestrati 17 chili di sostanze

Torna su
ChietiToday è in caricamento