Paura per un boato nella notte: un ordigno danneggia il bar Poker di Atessa

Poco dopo la mezzanotte, il botto ha svegliato i residenti. Danni alla veranda esterna, indagano i carabinieri

Esplosione nella notte al bar Poker di Atessa, in contrada Saletti. Secondo quanto si è appreso finora, poco dopo la mezzanotte, un boato ha allarmato i residenti della zona. Qualcuno ha posizionato un ordigno sotto la veranda esterna. 

Fortunatamente, l'esplosione ha causato danni soltanto alla struttura, senza alcuna conseguenza per l'interno del locale. Lo scoppio ha divelto gli infissi e infranto i vetri della veranda e dei locali al piano superiori. I vigili del fuoco di Casoli sono intervenuti per mettere in sicurezza la struttura pericolante. Sull'accaduto indagano i carabinieri di Atessa.

I gestori del locale, sulla loro pagina Facebook, hanno ringraziato i clienti per la solidarietà, assicurando che oggi, nonostante l'orribile attacco, il bar sarà regolarmente aperto, seppure con posti ridotti. 

Ferma condanna sull'attentato da parte del sindaco di Atessa, Giulio Borrelli:  

I carabinieri stanno indagando e hanno chiesto al proprietario dell’esercizio commerciale di dare la massima collaborazione per rintracciare i responsabili di questi ripetuti atti criminali. La compagnia e la stazione dei carabinieri sono state rafforzate, negli ultimi mesi, e sono impegnate a garantire la sicurezza di tutti noi. I cittadini possono collaborare con fiducia per arrivare al più presto all’individuazione dei responsabili di questi episodi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cerca di partire con un documento falso e si finge incinta: arrestata all'aeroporto

  • Salute

    Avis: in aumento i donatori di sangue a Chieti, quasi tremila sacche raccolte

  • Attualità

    Le telecamere di Geo alla scoperta di Rocca San Giovanni e della Costa dei trabocchi

  • Economia

    Inps senza presidente, l'Usb: "A rischio quota 100 e reddito di cittadinanza"

I più letti della settimana

  • Shock all'ospedale: paziente cade dall'undicesimo piano del SS. Annunziata

  • Ex campione di atletica leggera muore lanciandosi dalla finestra dell'ospedale: la procura apre un'inchiesta

  • Si è spento all'improvviso Claudio Micomonaco, impiegato del Comune di Chieti

  • Il ponte che collega Cepagatti a Chieti è pericoloso: scatta la chiusura

  • Giacomo Belli da Chieti ad Amazon: "Vorrei che ci fossero più opportunità per i ragazzi che oggi crescono qui"

  • Acqua di pozzo per la produzione di conserve e condizioni igieniche precarie: stop all'attività di una ditta

Torna su
ChietiToday è in caricamento