Atessa, donna trovata morta nel bagno di casa in una pozza di sangue

A dare l’allarme è stato un conoscente che era andato a trovarla. Si esclude l'omicidio

Una donna di 45 anni di Atessa, M.D.C, è stata senza vita, con l’arteria femorale recisa, nella stanza da bagno della sua abitazione di via della Vittoria, nel centro storico cittadino.

La scoperta è avvenuta ieri intorno alle 17,40. A dare l’allarme è stato un conoscente che era andato a trovarla. Sul posto l’intervento degli uomini del 118 hanno solo potuto constatare il decesso della donna.

Le indagini sono state avviate dai carabinieri: dopo una prima ricostruzione è stato escluso che possa trattarsi di un omicidio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Piante di marijuana alte due metri lungo il fiume Pescara: arrestati padre e figlio

  • Lanciano, aggredito da sei coetanei. Il papà: "Rischia di perdere un occhio"

  • Francavilla al Mare, cane salva padrona dalla furia dell’ex: ora cerca casa

Torna su
ChietiToday è in caricamento