Arrestato per maltrattamenti in famiglia, la figlia della compagna aveva chiesto aiuto alla chat del Telefono Azzurro

Pugni e calci e un clima di terrore in casa, ha raccontato la giovane. La Squadra Mobile di Chieti, al termine delle indagini, ha arrestato un 48enne

Un uomo di 48 anni è stato tratto in arresto con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip presso il tribunale di Chieti, è stata eseguita dal personale della Squadra Mobile.

Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Campo, sono partite in seguito a una segnalazione fatta, a fine aprile, all'associazione Telefono Azzurro da una quindicenne della provincia teatina la quale, utilizzando il servizio chat della medesima associazione, raccontava di essere da tempo vittima di abituali condotte domestiche vessatorie da parte del compagno della madre. La ragazza ha riferito della forte conflittualità vissuta quotidianamente tra le mura domestiche e della aggressività dell’uomo che in diversi episodi si era scatenata nei suoi confronti, della propria madre e di un anziano che viveva conb loro, da alcuni anni accudito dalla donna. 

Pugni e calci nei confronti in particolare della compagna e dell'anziano e un clima di terrore in casa con continui scatti d’ira, rimproveri ed ingiurie rivolti dall'uomo verso tutti i componenti della famiglia,

Gli investigatori della Squadra Mobile di Chieti, in poche settimane, hanno raccolto un grave quadro indiziario tale da consentire l'emissione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita nel pomeriggio di ieri.

Potrebbe interessarti

  • Doppio intervento per salvare la vita a una mamma e alla sua bimba

  • All'ospedale di Chieti apre il servizio psichiatrico di diagnosi e cura

  • Aperitivo a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Lotta tumore al seno: attivato il progetto di prevenzione gratuita a Chieti

I più letti della settimana

  • Valeria Marini non resiste al fascino della Costa dei trabocchi: "Sembra di stare in un film"

  • Evade oltre 700mila euro: sequestrati conti correnti e villa al titolare di azienda vitivinicola

  • Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

  • Ponti e festività da record nel prossimo anno scolastico: ecco quando si torna sui banchi

  • La d'Annunzio celebra i laureati eccellenti in stile americano, ma la cerimonia si tiene a Pescara

  • Precipita da un ponteggio per oltre 2 metri e batte la testa: è grave

Torna su
ChietiToday è in caricamento