In auto con cocaina, marijuana e hashish: arrestati due giovanissimi

I carabinieri li hanno notati durante una manovra improvvisa con l'auto, così li hanno seguiti e fermati, trovando la droga a bordo

I carabinieri li hanno notati a bordo di un'auto con un andamento sospetto, così li hanno fermati per un controllo. E la serata di due giovanissimi di Paglieta si è conclusa in carcere. In manette, nella tarda ora di ieri, sono finiti F.D.M., 20 anni, e S.T., di 18, trovati con più di un etto di droga fra cocaina, hashish e marijuana. Gli arresti sono stati eseguiti dai carabinieri della compagnia di Lanciano, agli ordini del capitano Vincenzo Orlando. 

Ieri sera, i militari erano impegnati in una delle frequenti attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto dello spaccio di stupefacenti. In Val di Sangro, hanno notato una Fiat Grande Punto, con due giovani a bordo, che prima ha svoltato in maniera improvvisa, poi ha ripreso la marcia a forte velocità. Così, i carabinieri si sono messi all'inseguimento.

Una volta intimato l'alt, i due giovani si sono fermati, ma sono apparsi subito particolarmente agitati, così è scattata la perquisizione. Addosso a uno dei due, i carabinieri hanno trovato un involucro con 3 grammi di cocaina. Dopodiché, è iniziato il controllo dell'automobile: ben nascosti in una intercapedine dietro il cambio, c'erano un panetto con 50 grammi di hashish e due buste di plastica, contenenti 50 grammi di marijuana. A quel punto, sono scattate le manette: su disposizione della procura della Repubblica di Lanciano, i ragazzi sono stati portati nel carcere di Villa Stanazzo, in attesa dell’udienza di convalida e del processo per direttissima.

I carabinieri stanno cercando di verificare la provenienza della droga, quasi certamente destinata alla vendita tra i giovanissimi della zona frentana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chieti, Tentano furto ad azienda di carni: messi in fuga dal proprietario

  • Aeroporto d'Abruzzo, pista più lunga: lo scalo si prepara a diventare intercontinentale

  • Arrivano le isole ecologiche per la differenziata: i rifiuti si gettano con il codice fiscale

  • "Voglio il mio stipendio o mi butto giù": operaio sale sul tetto del Comune e minaccia di gettarsi nel vuoto

  • Esce a fare una passeggiata e scompare: anziana trovata 12 ore dopo a Tollo

  • Documenti falsi per prendere la disoccupazione: denunciati in dieci

Torna su
ChietiToday è in caricamento