Armi, munizioni e droga in casa: arrestata una casalinga

I carabinieri sono arrivati a lei dopo una lunga serie di indagini e appostamenti, trovandole 100 grammi di cocaina

Aveva in casa armi e munizioni non dichiarate e 100 grammi di cocaina. Per questo una donna di 42 anni, casalinga, è stata arrestata dai carabinieri di Lanciano per detenzione illegale di armi e munizioni. 

Le armi appartenevano al defunto padre della donna, ma lei non le aveva mai denunciate. Si tratta in particolare di 6 fucili da caccia, una carabina e 2 mila munizioni.

L'intervento dei Carabinieri, diretti dal capitano Massimo Canale, è scaturito da una lunga serie di indagini e appostamenti dopo che erano state acquisite informazioni sulla circostanza che la donna avesse droga in casa. Sono stati sequestrati anche un bilancino di precisione e arnesi per confezionare dosi. La donna è stata posta ai domiciliari.

Coordina le indagini il pm Serena Rossi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bere tanta acqua fa davvero bene? Tutti gli effetti benefici da conoscere

  • Ragazzo scompare da Orsogna, l’appello dei familiari

  • Chieti, Tentano furto ad azienda di carni: messi in fuga dal proprietario

  • Aeroporto d'Abruzzo, pista più lunga: lo scalo si prepara a diventare intercontinentale

  • Val di Sangro, operaio si sente male in fabbrica: muore a 44 anni Massimo Gollino

  • Chieti si fa dolce con la fiera del cioccolato: la guida agli eventi del fine settimana

Torna su
ChietiToday è in caricamento