Poggiofiorito, vendemmia a rischio per gli attacchi dei cinghiali, l'allarme di Carulli

"Le nostre coltivazioni di pinot nero sono state gravemente colpite - spiega il titolare della cantina Terre di Poggio - con danni per decine di migliaia di euro. Ho inviato una comunicazione alle istituzioni competenti e mi auguro che la risposta sia immediata e risolutiva"

I vigneti rovinati (foto da Facebook)

Torna l'allarme cinghiali in provincia di Chieti. A lanciare l'allerta per un'invasione che mette a rischio i vigneti e la produzione vitivinicola è Destro Carulli, titolare della cantina Terre di Poggio, a Poggiofiorito, che chiede l'intervento urgente delle istituzioni "per porre un argine a questa piaga". Gli ungulati, infatti, attaccano soprattutto le coltivazioni a filare, causando danni per decine di migliaia di euro. 

"Le nostre coltivazioni di pinot nero sono state gravemente colpite - spiega - con danni per decine di migliaia di euro, e sono tante le aziende nelle nostre condizioni. Ho inviato una comunicazione alle istituzioni competenti e mi auguro che la risposta sia immediata e risolutiva visto che rischiamo di compromettere la vendemmia. Siamo addirittura costretti a sorvegliare costantemente i vigneti per evitare nuovi danni e cio' comporta un grande aumento dei costi che si aggiunge ai danni alle coltivazioni".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Brecciarola, operaio cade da un'impalcatura mentre è al lavoro: è grave

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale in A14: chiuso tratto tra Vasto sud e Termoli

  • Cronaca

    Giornalista di Rete 8 licenziata per un "messaggino confidenziale": il giudice la reintegra

  • Cronaca

    Scatta lo stato di agitazione alla Teateservizi

I più letti della settimana

  • Riesce a diventare mamma grazie alle cure del ginecologo teatino: "Si chiamerà Manuel, come il dottore"

  • Mamma picchiata a sangue per non aver ceduto il passo dopo i fuochi d'artificio

  • Di Primio si dimette: "Sono un portatore sano di campanile, lascio Chieti solo per fare il presidente della Regione"

  • Incidente mortale in A14: chiuso tratto tra Vasto sud e Termoli

  • Pilone pericoloso: chiuso a tempo indeterminato il viadotto Sente che collega Abruzzo e Molise

  • Dipendenti del Comune di Lanciano aggredite e picchiate in ufficio: arriva l'ambulanza

Torna su
ChietiToday è in caricamento