Aeroporto, Ideabruzzo risponde a Confcommercio Pescara: “Intitoliamolo a Marchionne”

La lista civica teatina lancia la controproposta ad “Aeroporto D’Annunzio” avanzata dai pescaresi

L’aeroporto d’Abruzzo torna a essere contesa tra campanili. Dopo la proposta di Confcommercio Pescara di intitolare lo scalo abruzzese a Gabriele D’Annunzio, da Chieti è arrivata la “controproposta” da parte della lista civica comunale IdeAbruzzo.

Per Andrea Di Ciano di IdeAbruzzo “il nome giusto potrebbe essere quello di Sergio Marchionne, manager teatino scomparso 2 anni fa. Non c'è bisogno di elencare la strepitosa carriera del manager nato a Chieti il 17 giugno 1952. Il fuoriclasse targato Abruzzo - conclude Di Ciano -  è il nome perfetto per intitolare lo scalo abruzzese”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento