Acetino è tornato: dai tormentoni in dialetto al videogioco ambientato a Bucchianico

Si chiama Bucchianicomio il game sviluppato dal bucchianichese conosciuto per i suoi video divertenti di fine anni 90 e 2000

Tra la fine degli anni ’90 e i primi anni duemila a Bucchianico e dintorni a molti è passato tra le mani un suo cd. Voci di anziani e personaggi vari di Bucchianico, un mix di voci e musica che addirittura erano andati formare un disco: Acetino 1999. Lui è Andrea Aceto, alias Acetino appunto, il disco era diventato una sorta di tormentone per i giovani del paese, che poi furono travolti, con l’avvento di youtube, dai doppiaggi dialettali di spot pubblicitari, film e soap opera. Una rivisitazione che aveva l'obiettivo di far ridere attraverso l'osservazione e la descrizione del vissuto quotidiano.

Nel 2009 una casa discografica pubblicava il suo primo disco ufficiale dal titolo “Regione Abruzzo”. “Ironizzavo sui problemi del presente, sulla storia e sul folklore della nostra terra – dice Acetino – per poi chiudere con il motto Il mio spettacolo è come le rustell : se v’è piaciuto bene, sennò varvè ‘ngann duman matin!”

La vena artistica di Acetino da tre anni a questa parte è concentrata sulla creazione di videogiochi. Sempre in chiave ironica. Dopo Acethill, la parodia del famoso survival horror Silent Hill, ora è tornato a coinvolgere il suo paese anche in questo nuovo progetto. “Si chiama Bucchianicomio, il gioco è ancora in fase di sviluppo ma  attraverso questo game riporterò i giocatori indietro nel tempo, agli anni ’90. Sarà possibile interagire con i personaggi del paese -  rigorosamente in dialetto e cercare indizi per entrare a palazzo Caracciolo nella piazza cittadina. Sarà anche l’occasione - spiega Andrea Aceto - per far conoscere l’interno della struttura di quello che viene definito il “palazzaccio”. Non mancheranno zombie che parleranno in dialetto e ostacolano l’andamento del gioco. Scopo del gioco è liberare una persona molto importante”.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento