Un accordo fra il Marrucino e la sovrintendenza per la valorizzazione della cultura teatina

Il protocollo è stato firmato oggi, alla presenza del sottosegretario Vacca, che ha suggellato la sinergia di intenti fra i due enti

Il momento della firma

Un accordo di partenariato, della durata triennale, fra la deputazione teatrale teatro Marrucino di Chieti e la soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio dell'Abruzzo, per promuovre al meglio il patrimonio materiale e immateriale culturale teatino, in sinergia. Il protocollo è stato firmato questa mattina, nel foyer storico del Marrucino, dal presidente del consiglio di amministrazione Cristiano Sicari, con la soprintendente Rosaria Mencarelli, alla presenza del sottosegretario al ministero per i Beni e le attività culturali Gianluca Vacca e del sindaco Umberto Di Primio. 

L'accordo ha durata triennale e prevede non solo l'impegno a intercettare finanziamenti utili allo scopo, ma anche l'organizzazione di seminari, convegni, mostre, incontri pubblici con vari protagonisti dello spettacolo e della cultura. E, ancora, sono previsti progetti per promuovere, valorizzare e riqualificare il patrimonio cittadino. 

Inoltre, contiene la definizione di forme di riduzione, sostegno e integrazione del costo dei biglietti per gli spettacoli e gli accessi ai siti di interesse culturale, inclusa l'ipotesi di creazione di un pass culturale unico. 

Come ha spiegato la sovrintendente Mencarelli, si tratta di

Un protocollo da riempire di contenuti, che porti la storia del teatro a essere considerata e vissuta anche sotto altri aspetti. Il teatro Marrucino è una delle attrazioni di punta della città e dell’intera Regione. La sovrintendenza ha l’obbligo di trovare accordi e intese più larghe possibile con le istituzioni culturali del territorio.

Vacca ha sottolineato che

È fondamentale, per il futuro del nostro Paese, fare in modo che la cultura sia sempre più accessibile e sempre più patrimonio di tutti. I soldi non bastano se non ci sono buone idee e processi di valorizzazione condivisa.

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Francavilla al Mare

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

  • Piante grasse: le migliori da avere in casa

I più letti della settimana

  • Se n'è andata la giornalista Simona Petaccia, presidente di Diritti Diretti

  • San Vito Chietino, identificato l’uomo trovato morto

  • Un altro grave lutto piomba sulla città: addio a Sandro Deriard, storico volto de La Panoramica

  • La cantante Emma Marrone sceglie l’Abruzzo, weekend a Mammarosa: “Qui mi sento a casa”

  • Cadavere di un uomo fra la vegetazione: è giallo a San Vito Chietino

  • Atessa, donna trovata morta nel bagno di casa in una pozza di sangue

Torna su
ChietiToday è in caricamento