Teatini accoltellati fuori dalla discoteca a Pescara: indaga la polizia

La rissa è scoppiata nella notte in via Bologna. Tre i giovani feriti, l'aggressore è fuggito in auto

Tre giovani sono rimasti feriti in seguito a una rissa scoppiata nella notte all'esterno di una discoteca a Pescara: si tratta di un 21enne della provincia di Pescara e di un 24enne e un 26enne di Chieti.

Secondo quanto ricostruito, i tre giovani sono stati accoltellati alle gambe poco prima delle 5 in via Bologna. L'aggressore è fuggito a bordo di un'automobile

I feriti sono stati soccorsi e accompagnati in ospedale da un'ambulanza del 118. Tutti e tre hanno riportato ferite non gravi alle gambe, la prognosi è stata di 15 giorni per ferite da taglio.

Ascoltati dagli inquirenti, i tre ragazzi hanno riferito di non conoscere i motivi dell'accaduto.

Sull'episodio stanno indagando gli agenti della Squadra Mobile e della Volante della polizia di Pescara, anche con l'ausilio dalle telecamere presenti in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Esplosivo nascosto nelle campagne: sgominata la "banda della marmotta", pronta a far saltare in aria un altro bancomat

Torna su
ChietiToday è in caricamento