L'Accademia Italiana della Cucina premia due eccellenze del territorio teatino

Il bocconotto di Pierino e Claudia Bucci vince il “Villani” e l'olio dell'azienda Ursini conquista l'”Alberini”. Sabato la consegna al Parco dei Priori di Fossacesia

Due prodotti, due eccellenze, due aziende tradizionali, due grandi tipicità del territorio della provincia di Chieti conquistano due dei più importanti premi annualmente attribuiti dall'Accademia Italiana della Cucina, istituzione culturale della Repubblica Italiana che da oltre 60 anni contribuisce al mantenimento delle tradizioni enogastronomiche delle regioni italiane: sabato prossimo, 12 gennaio, alle ore 16.30 presso il Parco dei Priori a Fossacesia, il delegato della Delegazione di Chieti dell'Accademia, Nicola D'Auria, affiancato dal consigliere di presidenza, Mimmo D'Alessio, delegato onorario, consegnerà il “Premio Dino Villani” a Pierino e Claudia Bucci, titolari della “Bottega del Bocconotto” di Castel Frentano, e il “Premio Massimo Alberini” all'azienda “Ursini” di Fossacesia.


Il “Premio Dino Villani”, intitolato alla memoria di uno dei fondatori dell’Accademia, è riservato ai titolari delle aziende artigianali o piccolo-industriali che si distinguono da tempo nella valorizzazione dei prodotti alimentari italiani con alti livelli di qualità. Il “Premio Massimo Alberini”, intitolato al grande giornalista e storico della gastronomia, collega di Orio Vergani, presente alla fondazione dell’Accademia di cui è stato Vice Presidente onorario, è assegnato a quegli esercizi commerciali che da lungo tempo, con qualità costante, offrono al pubblico alimenti di produzione propria, lavorati artigianalmente con ingredienti di qualità eccellente e tecniche rispettose della tradizione del territorio.


«I premi accademici – spiega Nicola D'Auria, delegato di Chieti dell'Accademia Italiana della Cucina – costituiscono la testimonianza concreta dell'impegno della nostra istituzione nel valorizzare quelle realtà che sul territorio rappresentano la più schietta interpretazione del genio locale e della capacità di essere emblema di una tradizione che si tramanda di generazione in generazione e che è l'espressione più genuina dell'Abruzzo a tavola». 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Gli operai ex Blutec scrivono a Marsilio: "La sua giunta non ci ignori, non possiamo aspettare ancora"

  • Attualità

    Nascono a Chieti i film di qualità. Giacomo Ioannisci (Home movies): "Ogni pellicola ha dietro una sua storia"

  • Attualità

    Antonello Fassari al teatro Sirena: "Cesare dei Cesaroni sempre con me, ma alla fine facciamo i conti"

  • Politica

    Il consiglio comunale dice sì all'aumento della tassa sui rifiuti

I più letti della settimana

  • Auto contro palo della filovia, un morto lungo la Colonnetta

  • Procedimento disciplinare per un prof della d'Annunzio: "Non ha fatto lezione per quattro anni"

  • Ubriachi e ad alta velocità: otto patenti ritirate nella notte a Chieti Scalo

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: operaio cade da un'altezza di 4 metri

  • E' morto Umberto Ranieri, l'artista di Paglieta picchiato a Roma

  • Ristorante pizzeria a Chieti scalo cerca personale

Torna su
ChietiToday è in caricamento