Aca, nuova vita per i depuratori di Bucchianico, Casalincontrada e Francavilla

Gli impianti delle tre località rientrano nell'elenco degli interventi di manutenzione straordinaria co-finanziati da Regione Abruzzo e Aca

Un ampio programma di investimenti finalizzati al potenziamento e all'adeguamento degli impianti di depurazione di acque reflue urbane gestiti da Aca comprende anche la provincia di Chieti.

È in corso di realizzazione l'intervento sul depuratore di Francavilla al Mare che rientra in un investimento complessivo di circa 18 milioni di euro, co-finanziati da Regione Abruzzo (con fondi FSC 2007/2013) e Aca.

Un secondo blocco di lavori comporterà, invece, un ulteriore investimento di 14 milioni di euro, sempre co-finanziato da Regione Abruzzo (con fondi Del. CIPE 26/2016) e Aca, che prevede la progettazione e e appalto delle opere di adeguamento di una serie di altri impianti di depurazione tra cui quelli di Bucchianico e Casalincontrada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

Torna su
ChietiToday è in caricamento