Liste di attesa alla Asl: l'esperienza da incubo dei pazienti

Il dottor Ferrara racconta le attese comunicate ai suoi assistiti, dopo le rassicurazioni della responsabile del Cup Galante

Se la responsabile del Cup della Asl Lanciano Vasto Chieti, Mariangela Galante, aveva disposto una verifica interna, smentendo i ritardi e la mancanza di disponibilità per prenotare diverse prestazioni sanitarie, come denunciato dal medico di base e consigliere comunale teatino Diego Ferrara, ora il dottore a sua volta rilancia dopo le sue verifiche. 

E racconta una serie di tentativi, non andati a successo, per prenotare le prestazioni sanitarie: 

Purtroppo per me e per fortuna della dottoressa Galante, i pazienti non hanno la possibilità nè la scaltrezza di registrare le risposte degli (incolpevoli) operatori del Cup alle loro legittime richieste. Se lo avessero fatto (non è detto che lo si possa fare da oggi in poi) questa sterile discussione non avrebbe senso. E a riguardo, mentre leggo la nota della dottoressa Galante al mio articolo di lunedi un mio paziente, P.A., mi dice di aver telefonato in data odierna alle ore 12.20 allo 0872-226 (altro numero del Cup) richiedendo una prenotazione per Risonanza Magnetica encefalo senza mezzo di contrasto e l'operatore ha risposto di non avere momentaneamente il calendario degli appuntamenti e di ritelefonare; a un altro paziente, D.N.G., sempre questa mattina, ad una richiesta di appuntamento per una epiluminescenza per nei è stato dato un appuntamento a settembre 2021. che non è un blocco di lista ma gli somiglia molto! Dicendo che non esistono liste bloccate la dottoressa Galante dà dell'insincero e disinformato non a me solo ma ai tanti cittadini che per rassegnazione effettuano a pagamento esami di cui hanno bisogno.

In qualità di professionista ho riferito quello che i pazienti riportano al proprio medico. Allo scopo di risolvere eventuali criticità e in virtù del mio stato giuridico non posso omettere di intervenire su eventuali disfunzioni del servizio pubblico. Preciso che il mio intervento è finalizzato alla cooperazione tra medicina del territorio e Aal al buon funzionamento del servizio pubblico e alla soddisfazione dei cittadini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Piante di marijuana alte due metri lungo il fiume Pescara: arrestati padre e figlio

  • Fuma una "canna" con gli amici alla villa, ma ha 12 dosi di marijuana nel marsupio: denunciato

  • Ciclista originario della provincia di Chieti muore a Roma dopo essere stato investito

Torna su
ChietiToday è in caricamento