I benefici dell’haloterapia (o terapia del sale)

Chi ha sentito parlare di haloterapia, o terapia del sale, sa quali sono i benefici che offre una o più sedute. Vediamo in cosa consiste, come e se funziona e dove farla a Chieti

Se per quanto riguarda l’alimentazione il sale può essere, a volte, dannoso, per il resto del corpo si rivela un vero e proprio toccasana. Sottoporsi a una seduta di terapia del sale, o haloterapia, vi permetterà di ritrovare il vostro benessere fisico, oltre che mentale. Sembra, infatti, che curarsi con il sale aiuti a migliorare patologie legate alle vie respiratorie, e non solo. Vediamo in cosa consiste la haloterapia, come e se funziona e dove farla a Chieti

Cos’è la terapia del sale (haloterapia)? 

La terapia del sale è un trattamento benefico alternativo e naturale che sfrutta le particelle di cloruro di sodio. Si effettua all’interno delle stanze di sale, naturali – ovvero miniere di salgemma o grotte salmastre - o artificiali. Al loro interno viene nebulizzato il sodio micronizzato che, di fatto, viene inalato da chi si sottopone alla terapia. 

A cosa serve la terapia del sale? 

Il sale aiuta ad alleviare alcune malattie respiratorie, come raffreddore, asma, rinite allergica, bronchite e tosse. Non rappresenta la cura principale, bensì un valido alleato della terapia farmacologica. 

Ecobiocosmesi a Chieti

Le microparticelle di sale, dunque, offrono molti benefici al corpo umano, dall’azione antibatterica alla mucolitica, dall’antinfiammatoria alla disintossicante. Inoltre garantisce vitalità, migliora l’umore e neutralizza le vibrazioni elettromagnetiche. Inoltre, sembra sia utile anche per la pelle e per dare sollievo all’epidermide affetta da eczema e psoriasi

È consigliata a tutti: adulti, bambini, anzi e donne in gravidanza. Per sottoporsi a una seduta, non bisogna seguire particolari indicazioni. 

Oltre a curare i problemi dell’apparato respiratorio, allevia lo stress e permette di ritrovare la calma. Inoltre, negli ultimi anni la haloterapia è stata affiancata ad aromaterapia e cromoterapia

Dove fare la terapia del sale a Chieti?

Ci sono alcuni centri nel nostro territorio che offrono la possibilità di “rintanarsi” nella stanza del sale e giovare dei benefici del cloruro di sodio. Ecco alcuni indirizzi utili

Il respiro del mare – grotta di sale, via Amiterno, 89, Chieti, tel. 0871 453521

Sinuhé, via Di Nisio, 2, Sambuceto, tel. 085 4462948

Kinga - terapia del sale, via Pietro Nenni, 41, San Giovanni Teatino, tel. 085 4461095

Se invece volete provare a creare una stanza del sale a casa, possono tornarvi utili kit e prodotti per la haloterapia reperibili sul web. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

Torna su
ChietiToday è in caricamento