La conduttrice del festival di Sanremo ha origini abruzzesi: la nonna era di Arielli

Nonna Nelly partì dal piccolo paese nel chietino con la famiglia verso Roma, dove fondò il luna park dell'Eur

Talentuosa, divertente, spigliata, bella e... abruzzese, almeno per un quarto. È il ritratto di Virginia Raffaele, conduttrice della 69esima edizione del festival di Sanremo, in onda su Rai 1 in questi giorni, accanto a Claudio Baglioni e Claudio Bisio. 

Forse non tutti sanno che l'attrice romana, classe 1980, aveva una nonna abruzzese, Ornella, detta Nelly, partita da Arielli negli anni Cinquanta con la famiglia, che gestiva il circo Preziotti, per crare poi il Luna park dell'Eur. Proprio il luogo in cui, fra giostre e attrazioni, crebbe Virginia, coltivando il suo talento. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • .............adesso come cambierà la nostra vita?!? Mettevi fuoco ???? con la benzina ⛽️ e spegnetevi con lo spirito.

Notizie di oggi

  • Salute

    Due interventi delicati in poche ore: salvata la vita a una neo mamma colpita da ischemia cerebrale

  • Cronaca

    Distribuivano i medicinali nelle farmacie smistandoli sull'asfalto: sequestrate 2.600 confezioni, multe per 108 mila euro

  • Notizie

    Sciopero dei casellanti, possibili disagi sulle autostrade A24 e A25 per il pagamento del pedaggio

  • Politica

    Che fine ha fatto il progetto Elena per il risparmio energetico? Un'interrogazione dei 5 stelle invoca chiarezza

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia: giovane donna in coma

  • SuperEnalotto Pasqua 100x100: vinti 100 mila euro a Chieti

  • La dea bendata bacia Chieti: vinti 200 mila euro alla ricevitoria Luciani

  • 25 aprile: centri commerciali e supermercati aperti a Chieti

  • Dal tirocinio all'assunzione nel ristorante stellato: Maria Pia migliore studentessa della scuola internazionale di cucina

  • Dalla Campania a Chieti per rubare nelle auto in sosta: arrestate sette persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento