Urban Nature a Chieti, premiati i vincitori del concorso fotografico sulla natura

Questa mattina alla villa comunale i tre vincitori hanno ritirato i premi

Questa mattina a Chieti si è tenuta Urban Nature 2019. Alla villa comunale erano presenti gli stand allestiti per far conoscere e vivere la natura in città. Il Wwf Chieti insieme al Museo universitario hanno proposto, inoltre giochi per bambini di tutte le età.

La presenza dei Carabinieri Forestali è stata incentrata sul duplice aspetto della conoscenza e della tutela della Natura: il Reparto Biodiversità di Pescara ha parlato di due animali simbolo della fauna italiana e abruzzese, la Lontra e Lupo, L’Arma è stata inoltre rappresentata da vice comandante provinciale di Chieti dei Carabinieri Forestali, Cristina Di Tommaso.

Hanno collaborato anche gli erpetologi della Sezione locale della Societas Herpetologica Italica, illustrando i danni provocati all’ambiente dalla fauna aliena, e l’Oasi Wwf di Penne fornendo materiali per l’allestimento degli stand e i premi per il concorso fotografico organizzato in occasione di Urban Nature 2019 da WWF e Museo universitario.

A conclusione della mattinata sono stati premiati i vincitori del concorso di fotografia. il primo a Cornelia Consorte che ha sorpreso un fiore di papavero che fa bella mostra di sé nel cemento; il secondo ad Alessia Zou che ha immortalato un angolo dello Scalo dove il verde riemerge tra antiche e nuove costruzioni; Il terzo posto, per l’immagine di canne che riconquistano spazio sull’asfalto, è andato a Rebecca D’Orazio.

Le foto saranno in esposizione per l’intera settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Esplosivo nascosto nelle campagne: sgominata la "banda della marmotta", pronta a far saltare in aria un altro bancomat

Torna su
ChietiToday è in caricamento