Terremoto L'Aquila. Ecco il nuovo bando del Premio nazionale di Urbanistica della “Ilaria Rambaldi Onlus”

Un'iniziativa rivolta ai laureati in ingegneria per ricordare la studentessa lancianese scomparsa nel terremoto del 6 aprile 2009

L’associazione "Ilaria Rambaldi Onlus" per il quinto anno consecutivo istituisce un premio nazionale di urbanistica per ricordare Ilaria Rambaldi studentessa lancianese di ingegneria . Laureata honoris causa in urbanistica, Ilaria ha perso la vita nel terremoto del 6 aprile 2009, nel crollo del palazzo di via campo di Fossa a L’Aquila. Il premio rientra nelle finalità dell’associazione che intende valorizzare attraverso questa iniziativa il merito dei giovani laureati in Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria civile, Architettura e pianificazione, nonché attivare nuove sinergie con le istituzioni pubbliche e con privati cui fanno capo i soggetti ospitanti e del territorio nelle tematiche della sicurezza e prevenzione. 

Il premio è destinato a laureate e laureati con tesi di laurea magistrali in Ingegneria Edile, Ingegneria edile–architettura, Ingegneria civile, Architettura e pianificazione, avente come oggetto studi di pianificazione urbanistica e territoriale concernenti i temi della prevenzione e mitigazione dei rischi, nonché il recupero, la ricostruzione e la riqualificazione urbanistica, ambientale e socio- economica di centri storici, città, aree metropolitane e reti di città colpite da eventi calamitosi naturali o collocate in aree a rischio. Le tesi potranno essere singole o di gruppo e devono essere state discusse tra l'anno accademico 2015-2016, 2016-2017 e 2017-2018. 
La commissione dei giurati premierà la tesi che presenta le metodologie e le tecniche più innovative nel campo della pianificazione urbanistica e del progetto della città nei territori a rischio sismico. Si riserva, inoltre, di selezionare altre tesi ritenute meritevoli di menzione speciale. Il primo classificato riceverà un assegno di 600 euro, 400 euro andranno alla tesi seconda classifica e 200 alla tesi terza classifica. Ai vincitori sarà offerto un anno di iscrizione gratuita all’Istituto nazionale di Urbanistica. Inoltre l’Inu dedicherà al Premio una sezione su “Urbanistica informazioni” in cui verranno pubblicati tutti i lavori selezionati (i vincitori e quelli meritevoli di menzione speciale).
 

La domanda di partecipazione redatta in carta semplice, e copia della tesi di laurea, dovranno essere indirizzate alla presidente dell’associazione Maria Grazia Piccinini, responsabile del Premio. I materiali dovranno essere inseriti in un unico plico che potrà essere consegnato manualmente alla segreteria dell’associazione, o spedito a mezzo mail all'indirizzo di posta elettronica info@ilariarambaldionlus.it entro il 4 marzo 2019.
  
Per info www.ilariarambaldionlus.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Minacce di morte al commerciante per estorcergli denaro: arrestato in flagranza dalla polizia

  • Video

    VIDEO | Le temperature si abbassano: qualche consiglio per i nostri amici a quattro zampe

  • Attualità

    Quando Uliassi capitolò davanti alle sise delle monache: "Che buono il dolce di Guardiagrele!"

  • Cronaca

    Tagli orari e servizi alla Chieti solidale: i sindacati chiedono un incontro urgente

I più letti della settimana

  • Shock a Ortona: donna violentata in spiaggia, l'aggressore viene fermato dai carabinieri

  • Viale Gran Sasso, vuole gettarsi dal viadotto: gli agenti lo salvano

  • Scontro frontale fra due auto, bloccato il tratto fra Chieti e Ripa Teatina

  • Le migliori scuole superiori a Chieti secondo Eduscopio: Masci e Savoia in vetta

  • Botte davanti al locale e spunta anche una mazza ferrata: cinque denunciati per rissa

  • Strage di patenti dopo la festa del vino

Torna su
ChietiToday è in caricamento