La comunità di Ripa Teatina scelta per portare in processione la statua di San Rocco al raduno romano

Per il 20esimo anniversario della nascita dell'associazione europea Amici di San Rocco, nella capitale si riuniranno tutte le comunità che venerano il santo pellegrino

La chiesa di San Rocco, a Ripa Teatina

La comunità parrocchiale di San Rocco di Ripa Teatina, insieme a quella di Campomaggiore (Potenza), è stata scelta per portare in processione la statua di san Rocco nelle vie del centro storico della capitale il prossimo sabato 26 ottobre. Si tratta di un evento organizzato nel 20esimo anniversario della nascita dell'associazione europea Amici di San Rocco, fondata da fratello Constantino De Bellis. 

L'evento, nella chiesa romana di San Rocco, è aperto a tutte le parrocchie, confraternite, comitati feste, rettori e comunità che venerano il santo pellegrino. 

A celebrare la Santa Messa sarà monsignor Gianfranco Girotti, reggente emerito della Penitenziaria  Apostolica. Ad accogliere i pellegrini, oltre al fondatore dell'associazione fratel Constantino, ci saranno il nuovo rettore della chiesa di san Rocco, don Odoardo Valentini e monsignor Filippo Tucci.

Oltre ai vari gruppi di fedeli, alla manifestazione parteciperanno anche i parroci e i sindaci delle varie località coinvolte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali sono le scuole che preparano meglio all'università e al mondo del lavoro? Lo dice Eduscopio

  • Festa del vino: sette patenti ritirate, ragazza fugge all'alt della polizia e viene denunciata

  • Picchiano i vigili del fuoco perché non vogliono che spengano l'incendio: in manette padre e figlio

  • Bar si allaccia abusivamente alla rete elettrica per un anno: arrestata la titolare

  • Incendio in un appartamento di Chieti Scalo, sul posto i vigili del fuoco

  • Il trattore si ribalta e lo travolge: muore un agricoltore di 53 anni

Torna su
ChietiToday è in caricamento