Il 24esimo Premio 28 dicembre va alla società sportiva di pallavolo Impavida

In mattinata ci sarà anche la commemorazione del 75esimo anniversario dalla fine della Battaglia di Ortona

Il Premio 28 Dicembre è stato assegnato alla società sportiva di Pallavolo Impavida Ortona. Si tratta di un'edizione particolare, perché quest'anno ricorre il 75esimo anniversario dalla fine della Battaglia di Ortona. Per questo, venerdì mattina, è prevista una cerimonia di commemorazione, a cui parteciperà l’ambasciatrice del Canada Alexandra Bugailiskis.

Il corteo cittadino con l’uscita ufficiale del Gonfalone insignito della Medaglia d’oro al valor civile è previsto per le ore 9.45, con partenza dal palazzo municipale in corso Cavour. Ci sarà un primo omaggio al monumento che ricorda il sacrificio dei militari canadesi per la liberazione di Ortona, Il prezzo della pace. La cerimonia continuerà al cimitero cittadino, con la deposizione di una corona d’alloro al monumento delle Vittime Civili, l’opera realizzata nel 1965 dall’artista Tommaso Cascella, in ricordo delle 1314 vittime civili e la visita ai Sacrari con momenti di preghiera e letture. La cerimonia al cimitero sarà conclusa con la funzione religiosa celebrata dal vescovo Emidio Cipollone, che quest’anno torna ad essere officiata al Sacrario delle Vittime Civili. La mattina si concluderà a Palazzo Farnese dove, in occasione della mostra del MuBa dal titolo “Il terzo esercito. La popolazione civile, le vittime e la resilienza” sarà esposta, per la sola giornata del 28 dicembre, l’originale medaglia d’oro al valor civile conferita alla città di Ortona con decreto del Presidente della Repubblica il 16 giugno 1959. 

Nel pomeriggio, dalle ore 17, la manifestazione si trasferirà al Teatro Tosti. Qui, la Consulta Giovanile allestirà nel foyer del teatro un’anteprima dell’appuntamento “OrtonaComics”, con l’esposizione del fumetto della Battaglia di Ortona, realizzato da Saverio Di Tullio. L’evento al teatro sarà presentato dal giornalista Rai Mariano D’Amico e sarà aperto con l’esibizione, in prima nazionale, della performance “Per non dimenticare”, composta da Paolo Rosato con Gianmaria Strappati alla tuba, Fabrizio Vitti al pianoforte e Rossella Mattioli come voce narrante. Altra novità dell’appuntamento sarà la presentazione del progetto promosso dall’amministrazione e dalla biblioteca comunale “di storie in Storia” e rivolto agli istituti scolastici superiori di Ortona. Si tratta di un progetto educativo che coinvolgerà in prima persona gli studenti che racconteranno questo evento significativo vissuto dalla comunità ortonese con modalità narrative differenti, dai video, alle registrazioni sonore, alle interviste. Un percorso di ricerca e creatività che con gli occhi delle giovani generazioni vuole arricchire il patrimonio culturale e memorialistico della città.

La seconda parte della serata è dedicata ai riconoscimenti, a iniziare dai 21 diplomi di merito che saranno consegnati ai ragazzi che nel corso dell’anno scolastico 2017/2018 hanno conseguito la maturità con il massimo dei voti. Infine, il momento centrale della serata, con il “Premio 28 Dicembre”, rappresentato da l’Alfiere scultura di Valter Polleggioni, riconoscimento giunto alla sua 24esima edizione e che l’amministrazione comunale assegna a concittadini, associazioni o enti che si sono distinti nel campo professionale, sociale e culturale dando lustro alla città di Ortona nel mondo. Quest’anno il riconoscimento sarà consegnato alla società sportiva Impavida, nata nel 1968 come squadra di oratorio e oggi una delle realtà consolidate della pallavolo nazionale e regionale.

Sottolinea il sindaco Leo Castiglione: 

Un premio che per la prima volta viene assegnato ad una società sportiva che con i suoi 50 anni di attività rappresenta una parte decisiva del percorso di ricostruzione della nostra comunità. Il riconoscimento è quindi consegnato materialmente all’attuale presidente Tommaso Lanci ma va condiviso con tutti i presidenti, i dirigenti, gli atleti e i ragazzi che hanno fatto e faranno parte di questa storia cittadina che vede Ortona protagonista nel panorama sportivo e non solo.

Condivisioni: 5

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Preso a pugni durante una lite a Roma, artista della provincia di Chieti lotta tra la vita e la morte

  • Cronaca

    Video | Le associazioni contro Mirò: "Costruzioni abusive da abbattere"

  • Politica

    Basta autocertificazioni per gli stranieri che vogliono la casa popolare: il consiglio comunale dice sì

  • Salute

    L'assessore regionale Verì in visita alla Asl: "La priorità è risolvere le carenze di figure professionali"

I più letti della settimana

  • Infermiera in Inghilterra, la storia di Chiara: "In due settimane contratto a tempo indeterminato"

  • Viaggiava con oltre 60 mila euro in contanti nascosti nel bagaglio a mano, fermata una passeggera

  • Nasconde la droga nel panino che sta mangiando, giovane denunciato con due amici

  • Travolto e ucciso per una mancata precedenza: automobilista patteggia 1 anno e 7 mesi

  • Graffiti anti vandali su palazzo Baldassarre: li realizza il teatino Fantacuzzi

  • Ruba nei supermercati con la borsa schermata: condannato

Torna su
ChietiToday è in caricamento