Giornata europea dei parchi, Zazzara: "Parco Majella aperto ad accogliere tutti"

Il presidente del parco nazionale: "Vero polmone che il territorio ha bisogno di difendere"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il 24 maggio è la Giornata europea dei parchi. “È un giorno particolare quest'anno, perché i parchi rappresentano sicuramente la parte più interessante del territorio in un momento in cui l'idea di salute è un'idea diventata primaria per ognuno”.

Così il presidente del parco nazionale della Majella, Lucio Zazzara che sottolinea: “Il parco è oggi sinonimo di salute. Esso stesso è il vero polmone che il territorio ha bisogno di mantenere e difendere. Il parco nazionale della Majella è il centro del sistema dei parchi abruzzese ed è forse quello più rappresentativo. Sicuramente un luogo magico che offre moltissimo: una dimensione salubre, con i suoi magnifici paesaggi, i suoi boschi, i suoi animali ma anche un luogo di cultura, di storia, di ricreazione e di valorizzazione della dimensione spirituale. Il parco è un patrimonio irrinunciabile e centrale ed è aperto ad accogliere tutti”.

Torna su
ChietiToday è in caricamento