Un titolo nazionale a Miss Italia per Erika Nicolosi, l'unica rappresentante dell'Abruzzo rimasta in gara

La bionda 22enne è originaria del catanese, ma ha conquistato la fascia di Miss Eleganza Abruzzo perché ha partecipato al concorso durante una vacanza a San Benedetto del Tronto

Erika Nicolosi

Si è aggiudicata una delle ambite fasce nazionale Erika Nicolosi, la 22enne originaria della Sicilia che concorre a Miss Italia con il titolo di Miss Eleganza Abruzzo. La ragazza è stata eletta Miss Love's Nature, riuscendo così a conquistare uno dei 14 titoli nazionali.

Oltre a questa bella soddisfazione, può ancora sperare in ulteriori riconoscimenti: venerdì, a Milano, nel corso della conferenza stampa di presentazione delle due serate del concorso in onda su La7, verrà assegnato il titolo nazionale di Miss Eleganza. Poi, lunedì 17 settembre, in diretta tv, ci sarà la finalissima, a cui la miss in rappresentanza dell'Abruzzo concorrerà con altre 32 bellezze da tutto il Paese. 

Come noto, Erika Nicolosi è l'unica rimasta in gara tra le 10 ragazze partite dalla nostra regione per cercare la fascia della più bella d'Italia. Originaria di Santa Maria di Licodia (Catania), la bionda segretaria ha deciso di partecipare al concorso durante una vacanza nelle Marche, a San Benedetto del Tronto, motivo per cui è riuscita a conquistare un titolo tra le finaliste abruzzesi. 

Una settimana fa, tra le 10 in gara, c'erano anche cinque bellezze della provincia di Chieti, fra cui la teatina Miss Abruzzo, Antonella Graziani. Nessuna di loro, però, è riuscita ad arrivare in semifinale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento